NEW

Perché visitare Capri almeno una volta nella vita

A ovest della penisola sorrentina, in mezzo al mare, si trova Capri, un'isola che ha attratto a lungo sulle sue coste personaggi ricchi e famosi. L'isola di Capri è famosa per molte ragioni. Ha una sua bellezza naturale sbalorditiva, una cucina deliziosa e propone...

Tra fiabe e natura: il sentiero Li Vurgacci a Pioraco

In provincia di Macerata si trova il sentiero naturalistico Li Vurgacci, una passeggiata di circa un’ora in mezzo al verde in cui si incontrano anche dei mostri di pietra Il sentiero Li Vurgacci a Pioraco è un vero e proprio viaggio a piedi fra grotte, sentieri e...

Il cammino dell’Alta Via dei Monti Liguri

Un percorso di trekking storico e naturale lungo 440 chilometri tra il mare e le montagne, da ponente a levante: ecco l’Alta Via dei Monti Liguri L’Alta Via dei Monti Liguri è un itinerario perfetto da percorrere tutto l’anno, adatto a tutti. Migliaia di chilometri di...

La Seggia del Diavolo, il misterioso volto di Albano Lucania

La Seggia del Diavolo è una costruzione megalitica ancora avvolta dal mistero e sulla cui costruzione si fanno diverse ipotesi, nessuna mai storicamente avvalorata Siamo ad Albano di Lucania, un piccolo centro in provincia di Potenza, situato a circa 900 metri di...

Il gelato alla stracciatella è nato a Bergamo

La bellissima città di Bergamo ha un dolce primato. È qui che è nato uno dei gusti di gelato più amati nel mondo nel lontano 1961: la stracciatella Lo sapevi che il gelato alla stracciatella è nato a Bergamo nel lontano 1961? E sapevi che ancora oggi, alla gelateria...

La leggenda del quadro dell’anima dannata

La Chiesa della Missione ai Vergini di Napoli costruita dal Vanvitelli possiede al suo interno un quadro su cui si narra la leggenda di un amore contrastato La città di Napoli nasconde leggende e misteri, come quella del quadro dell’anima dannata presente all’interno...

Visita al parco secolare del Castello di Strassoldo di Sopra

Il Castello di Strassoldo di Sopra ha una storia millenaria e oggi risulta essere uno degli edifici dell’epoca meglio conservati d’Europa. Ci troviamo nel Comune di Cervignano del Friuli, in provincia di Udine. Qui si trova la frazione di Strassoldo, uno dei borghi...

Corfinio, la prima capitale d’Italia

In Abruzzo, in provincia dell’Aquila si trova Corfinio, la città che per un anno fu capitale d’Italia e dove fu coniata la prima moneta della Lega Italica Lo sapevi che la prima capitale d’Italia si trova in Abruzzo, più precisamente a Corfinio, in provincia...

La straordinaria biodiversità dell’Isola della Cona

Esiste un luogo in cui oltre 400 specie di animali e uccelli vivono indisturbati nel loro habitat naturale. Si chiama Isola di Cona e si trova in Friuli Venezia Giulia Nell’ultimo tratto del fiume Isonzo, in Friuli Venezia Giulia, c’è una riserva di oltre 2300 ettari,...

Una giornata di trekking alle Gole del Sagittario

La Riserva Naturale e Oasi WWF dell’Abruzzo fornisce percorsi adatti a tutti per vivere una giornata immersi nella natura e scoprire alcuni dei borghi più belli d’Italia A pochi passi dal Parco Nazionale della Majella, in Abruzzo, si trovano le Gole del Sagittario con...

Varenna, il magnifico borgo affacciato sul Lago di Como

Varenna è una destinazione squisita per passare una domenica rilassante o per assaporare i profumi e i colori della primavera sul Lago di Como

Sulla sponda orientale del Lago di Como, a circa 20 minuti da Lecco, risplende Varenna, questo antico borgo di pescatori, che oggi rappresenta una delle mete più suggestive della zona del Lario, grazie sia agli incantevoli paesaggi, che al centro storico ricco di arte.

Varenna è raggiungibile in auto, oppure con un traghetto da Bellagio, soluzione decisamente romantica e affascinante per godere appieno delle meraviglie paesaggistiche del Lago di Como.

Arrivati al porticciolo, ci troviamo subito di fronte al lungolago con il belvedere, spesso pullulante di turisti che sorseggiano una bibita ai tavolini dei bar, o intenti a fotografare l’incantevole panorama.

Dal lungolago di apre la “Passeggiata degli innamorati”, il percorso sospeso sull’acqua da cui, protetti dall’ombra di piante rampicanti, si arriva al centro storico cittadino.

 

Cosa vedere a Varenna

Una delle principali attrazioni di Varenna è la Piazza San Giorgio, dove si ergono due chiese: la Chiesa di San Giovanni Battista e la Chiesa di San Giorgio, con uno stile a metà tra barocco e neoclassico.

Varenna, pur essendo un piccolo borgo di poco più di 700 anime, ospita ben 2 giardini botanici. Il primo si trova all’interno di Villa Monastero, un complesso museale nella frazione di Fiumelatte.

L’altro, invece, appartiene a Villa Cipressi, un hotel 4 stelle che tiene il giardino, ricco di specie di fiori e piante provenienti da ogni parte del mondo, a disposizione di tutti i visitatori.

Tra le altre cose da vedere a Varenna, non può mancare il Castello di Vezio, potenza militare appartenuto alla regina longobarda Teodolinda. Realizzato in epoca romana, fu poi ristrutturato intorno al XII secolo, con tanto di ponte levatoio e mura fortificate, per proteggere il borgo dagli attacchi nemici.

Villa Cipressi
“Le lac de Côme : la Villa Cipressi depuis la Villa Monastero” by CpaKmoi is licensed under CC BY-NC-ND 2.0

 

Cosa fare a Varenna in primavera e in estate

Il periodo della fioritura e la bella stagione sono sicuramente favorevoli per godere al massimo delle bellezze del Lago di Como e di Varenna.

Quanto l’aria è mite, sedersi ai tavolini del lungolago o assaggiare un gelato artigianale nel centro storico è un piacevolissimo modo per trascorrere una domenica in famiglia.

Chi ama il contatto con la natura, oltre che visitare i giardini botanici di Villa Monastero e Villa Cipressi, può lanciarsi nell’esplorazione dei 6 km della Greenway dei Patriarchi. Si tratta di un percorso di circa due ore, assolutamente adatto a tutti, lungo il quale scoprire panorami, sentieri e piccole frazioni che costeggiano Varenna.

Chi, invece, preferisce rilassarsi, dopo aver visitato il centro storico può raggiungere una delle spiaggette e fare il bagno al lago, per poi asciugarsi e sedersi, affamati, in uno dei ristorantini tipici del centro.

Varenna
“Varenna, Lake Como” by Ray in Manila is licensed under CC BY 2.0

Precedente

Il Prossimo