NEW

Perché visitare Capri almeno una volta nella vita

A ovest della penisola sorrentina, in mezzo al mare, si trova Capri, un'isola che ha attratto a lungo sulle sue coste personaggi ricchi e famosi. L'isola di Capri è famosa per molte ragioni. Ha una sua bellezza naturale sbalorditiva, una cucina deliziosa e propone...

Tra fiabe e natura: il sentiero Li Vurgacci a Pioraco

In provincia di Macerata si trova il sentiero naturalistico Li Vurgacci, una passeggiata di circa un’ora in mezzo al verde in cui si incontrano anche dei mostri di pietra Il sentiero Li Vurgacci a Pioraco è un vero e proprio viaggio a piedi fra grotte, sentieri e...

Il cammino dell’Alta Via dei Monti Liguri

Un percorso di trekking storico e naturale lungo 440 chilometri tra il mare e le montagne, da ponente a levante: ecco l’Alta Via dei Monti Liguri L’Alta Via dei Monti Liguri è un itinerario perfetto da percorrere tutto l’anno, adatto a tutti. Migliaia di chilometri di...

La Seggia del Diavolo, il misterioso volto di Albano Lucania

La Seggia del Diavolo è una costruzione megalitica ancora avvolta dal mistero e sulla cui costruzione si fanno diverse ipotesi, nessuna mai storicamente avvalorata Siamo ad Albano di Lucania, un piccolo centro in provincia di Potenza, situato a circa 900 metri di...

Il gelato alla stracciatella è nato a Bergamo

La bellissima città di Bergamo ha un dolce primato. È qui che è nato uno dei gusti di gelato più amati nel mondo nel lontano 1961: la stracciatella Lo sapevi che il gelato alla stracciatella è nato a Bergamo nel lontano 1961? E sapevi che ancora oggi, alla gelateria...

La leggenda del quadro dell’anima dannata

La Chiesa della Missione ai Vergini di Napoli costruita dal Vanvitelli possiede al suo interno un quadro su cui si narra la leggenda di un amore contrastato La città di Napoli nasconde leggende e misteri, come quella del quadro dell’anima dannata presente all’interno...

Corfinio, la prima capitale d’Italia

In Abruzzo, in provincia dell’Aquila si trova Corfinio, la città che per un anno fu capitale d’Italia e dove fu coniata la prima moneta della Lega Italica Lo sapevi che la prima capitale d’Italia si trova in Abruzzo, più precisamente a Corfinio, in provincia...

La straordinaria biodiversità dell’Isola della Cona

Esiste un luogo in cui oltre 400 specie di animali e uccelli vivono indisturbati nel loro habitat naturale. Si chiama Isola di Cona e si trova in Friuli Venezia Giulia Nell’ultimo tratto del fiume Isonzo, in Friuli Venezia Giulia, c’è una riserva di oltre 2300 ettari,...

Una giornata di trekking alle Gole del Sagittario

La Riserva Naturale e Oasi WWF dell’Abruzzo fornisce percorsi adatti a tutti per vivere una giornata immersi nella natura e scoprire alcuni dei borghi più belli d’Italia A pochi passi dal Parco Nazionale della Majella, in Abruzzo, si trovano le Gole del Sagittario con...

La pista ciclopedonale MareMonti in provincia di La Spezia

Poco lontano dalle Cinque Terre si trova la pista ciclopedonale MareMonti, un percorso di 6 chilometri creato sulla vecchia linea ferroviaria Sei chilometri completamente pianeggianti sull’antico tracciato ferroviario da Levanto a Framura formano la pista...

Visita al parco secolare del Castello di Strassoldo di Sopra

Il Castello di Strassoldo di Sopra ha una storia millenaria e oggi risulta essere uno degli edifici dell’epoca meglio conservati d’Europa.
Ci troviamo nel Comune di Cervignano del Friuli, in provincia di Udine. Qui si trova la frazione di Strassoldo, uno dei borghi medievali italiani meglio conservati che ancora conserva un grande fascino.

Strassoldo prende il nome dalla famiglia patrizia che vi abitò e che fece costruire il maniero più di mille anni fa come strumento di difesa. Questo grande complesso ha subito diverse ristrutturazioni e durante l’ultima, nel Settecento, fu suddiviso negli attuali Castello di Sopra e Castello di Sotto.

 

Il Castello di Sopra di Strassoldo

Le due costruzioni sono incastonate nel borgo medievale e circondati da un parco secolare, dove passano dei corsi di risorgiva dalle acque fredde e trasparenti. Per questo motivo, vengono definiti “castelli d’acqua”.

Si tratta di uno dei pochi esempi in Europa di costruzione appartenente ancora oggi alla stessa famiglia che volle la sua costruzione: i Conti di Strassoldo.

Intorno al Castello di Sopra ci sono una serie di fabbricati che un tempo erano utilizzati dagli artigiani e come depositi agricoli. Vi si arriva attraverso l’antica Porta Cistigna, percorrendo il Borgo Vecchio, fino alla chiesa di S. Nicolò.

Visitando gli interni del Castello di Sopra di Strassoldo sembra di fare un passo indietro nel tempo. Sono ancora al loro posto mobili antichi, dipinti di antenati e un’atmosfera magica.

E gli spazi intorno non sono da meno: il giardino del castello, realizzato nella metà del ‘700, ospita una Magnolia Passiflora gigantesca di oltre 700 anni di età. Anche il mulino del XII secolo è ancora intatto e possiede ancora i vecchi macchinari originali.

Castello di Sopra di Strassoldo
Strassoldo” by Bernd Thaller is licensed under CC BY-NC 2.0.

 

Il Parco del Castello di Sopra

L’impianto del parco secolare che circonda il Castello di Sopra risale, come quello del Castello di Sotto, agli inizi del Settecento, nel momento in cui il complesso aveva perso la sua funzione difensiva e le paludi circostanti vennero bonificate per fare posto a spazi verdi che potessero dare alla dimora un aspetto da casa signorile dell’epoca.

Da allora, gli alberi piantati sono diventati possenti e rigogliosi. Si tratta di magnolie, aceri, querce, palme e piante di ginkgo biloba.

Oggi il parco è custodito dalla proprietaria, che lo ha sapientemente ripristinato dopo anni di incuria, dandogli uno stile di stampo inglese.

Accanto al parco c’è un giardino che conserva una magnifica fontana circolare Seicentesca. Dal giardino si apre la vista sulla congiunzione del canale sottostante con il fiume Taglio, il quale più avanti si congiunge con il fiume Aussa per proseguire fino all’Adriatico.

Castello di Sopra di Strassoldo 2
Castello di Strassoldo” by Elescir is licensed under CC BY-NC-ND 2.0.

Precedente