NEW

Cosa fare a Sharm El-Sheikh

Storia di Share El-Sheikh Fino al 1968, Sharm El-Sheikh era solo una tranquilla comunità di pescatori, ma negli ultimi anni è diventata una delle località balneari più popolari dell'Egitto, attirando visitatori da tutto il mondo. Con clima caldo in estate e...

Luxor: l’antica capitale dell’Egitto

Conosciuta in passato come Tebe, la grande capitale dell'Impero egiziano, Luxor è stata anche soprannominata "la città delle 100 porte" e molti altri nomi. Il nome Luxor deriva dalla parola araba "palazzi". Divenne importante intorno al 3000 a.C. e per oltre 1500 anni...

5 botteghe storiche di Milano

Milano nell’immaginario comune è forse la città più moderna d’Italia. Tuttavia, il capoluogo lombardo ha anche un lato dal fascino antico, infatti nascosti tra grattacieli e uffici all'avanguardia possiamo trovare dei piccoli gioielli, negozi, in passato vere e...

La greenway sul Lago di Como

L’Italia offre numerosi gioielli che ogni anno vengono visitati da turisti di tutto il mondo, indubbiamente il Lago di Como rientra tra questi. Qua trovate una lista di attività se deciderete di visitare il Lago di Como   La Greenway sul Lago di Como: Famoso per...

Oberwiesenthal: La città più alta della Germania

La Germania è nota per le sue regioni montuose e le sue stazioni sciistiche e Oberwiesenthal è una di queste.   È una delle principali attrazioni turistiche del Paese e il turismo è il suo cavallo di battaglia grazie alle meravigliose piste da sci e ai paesaggi...

Il Palazzo di Diamanti di Ferrara

Oggi abbiamo deciso di parlarvi di una vera e propria chicca: il Palazzo dei Diamanti di Ferrara, un vero e proprio diamante, perdonate il gioco di parole.   Vuoi visitare la città di Ferrara? Scegli uno degli hotel sulla mappa   Booking.com   Il...

Il lago di Costanza

Adagiato sul Reno, sotto le pendici settentrionali delle Alpi, il Lago di Costanza è il lago più grande della Germania. Confinante con l'Austria e la Svizzera, questo lago dalla bellezza affascinante offre uno scenario mozzafiato, con la sua imponente distesa d'acqua...

Lago di Costanza: Cosa vedere

Se state pensando di fare un giro sul lago di Costanza  questo è l'articolo che fa per voi, ecco una lista di cose da vedere se deciderete di recarvi in questo luogo meraviglioso.   Ma prima ecco una lista di Hotel che potrete scegliere se deciderete di recarvi...

Mainau L’Isola dei fiori

Mainau è una delle isole più grandi della Germania. Situata sulla sponda meridionale del lago, è nota sia per le sue spettacolari esposizioni botaniche che per il suo palazzo barocco.   Nel frattempo, le eccezionali tecniche di gestione ambientale implementate...

Norimberga la città più bella della Franconia

Norimberga, situata nel nord della Baviera, è la seconda città più grande dello Stato. È un luogo accogliente e verdeggiante, noto per la sua splendida architettura medievale. È una città con una storia ricca ma complessa, dai giorni di gloria come cuore del...

Vacanze in Calabria: Amantea

Mare limpido e spiagge spaziose caratterizzano la zona costiera di Amantea, un centro antico calabrese dal fascino suggestivo, molto frequentato in estate.
Amantea è un comune costiero della provincia di Cosenza, al confine con quella di Catanzaro, in Calabria. Il paese è suddiviso in due zone distinte: il centro storico arroccato sulla sommità di un colle roccioso, e la zona costiera, costellata di rinomate spiagge.

Ad Amantea c’è un litorale ampio e lungo quasi 10 chilometri, talmente spazioso che anche in alta stagione lo spazio è assicurato. Lo scenario è quasi caraibico: la spiaggia di sabbia dorata è bagnata da una mare cristallino e trasparente, dai fondali che si abbassano dolcemente.

La zona di Amantea è nota anche per la produzione di un pregiato vino DOC, il Savuto, e per gli innumerevoli prodotti della terra, tra cui spicca la cipolla rossa di Tropea, con marchio IGP.

Tra Amantea e Belmonte Calabro emergono i superbi scogli di Isca, citati da Omero nell’Odissea. Sono circondati da fondali mozzafiato e non superano i 25 m di profondità. Nel 1991 il WWF locale le ha nominate zona protetta dalle bellezze naturali della zona: l’Oasi di Isca blu.

I due scogli di Isca distano circa 800 metri dalla costa. I loro fondali sono l’habitat di cernie, murene e tanti altri pesci.

Amantea
Amantea, spiaggia della La Tonnara” by Galli Luca is licensed under CC BY 2.0.

 

Cosa vedere ad Amantea

La città di Amantea è ovviamente frequentata per lo più per le sue spiagge durante i mesi caldi, che qui sono decisamente molti. Già da aprile si può scorgere qualcuno fare un tuffo nelle sue acque trasparenti e gli ultimi bagnanti approfittano delle belle giornate anche fino a ottobre inoltrato.

Vale la pena di visitare anche il centro e le sue bellezze storiche, tra cui la chiesa di S. Bernardino da Siena, realizzata nel 1436 in stile gotico. Alla chiesa è affiancato il convento dei Frati Minori Osservanti che oggi è nuovamente abitato dopo oltre 100 anni di chiusura.

Il Duomo del 1600, ovvero la Collegiata di San Biagio, è la chiesa principale di Amantea. Si trova in località Pantalia, così detta perché anticamente nell’area era presente una chiesa di rito greco-bizantino dedicata a San Pantaleo.

Tra le costruzioni religiose di spicco della città troviamo anche la Chiesa di Santa Maria del Carmine, detta anche di San Rocco, eretta nel 1685 e la Chiesa di San Francesco d’Assisi, costruita tra il 1221 e il 1264 dai Frati Minori Conventuali, di cui oggi restano solo i ruderi.

Sulla sommità del colle che domina il centro storico è arroccato il Castello di Amantea, antico maniero di carattere difensivo. Si tratta di una costruzione antecedente alla dominazione araba di cui oggi si scorgono i ruderi.

Poi ci sono le torri di avvistamento, ovvero la Torre di Amantea e la Torre di Coreca, anch’esse antiche strutture militari che ancora capeggiano sulle alture contribuendo a regalare fascino alla località.

Vale la pena visitare la Grotta di Amantea, una spelonca naturale situata proprio sotto il centro storico. Un tempo le acque del mare arrivavano fino alle mura della città e la grotta veniva utilizzata come approdo per velieri e mercantili.

Oggi, invece, ha preso spazio un parco, dove in estate vengono proiettati i film della rassegna de “La Guarimba” International Film Festival.

Amantea 2
Amantea, Calabria” by Galli Luca is licensed under CC BY 2.0.

Precedente

Il Prossimo