NEW

Perché visitare Capri almeno una volta nella vita

A ovest della penisola sorrentina, in mezzo al mare, si trova Capri, un'isola che ha attratto a lungo sulle sue coste personaggi ricchi e famosi. L'isola di Capri è famosa per molte ragioni. Ha una sua bellezza naturale sbalorditiva, una cucina deliziosa e propone...

Tra fiabe e natura: il sentiero Li Vurgacci a Pioraco

In provincia di Macerata si trova il sentiero naturalistico Li Vurgacci, una passeggiata di circa un’ora in mezzo al verde in cui si incontrano anche dei mostri di pietra Il sentiero Li Vurgacci a Pioraco è un vero e proprio viaggio a piedi fra grotte, sentieri e...

Il cammino dell’Alta Via dei Monti Liguri

Un percorso di trekking storico e naturale lungo 440 chilometri tra il mare e le montagne, da ponente a levante: ecco l’Alta Via dei Monti Liguri L’Alta Via dei Monti Liguri è un itinerario perfetto da percorrere tutto l’anno, adatto a tutti. Migliaia di chilometri di...

La Seggia del Diavolo, il misterioso volto di Albano Lucania

La Seggia del Diavolo è una costruzione megalitica ancora avvolta dal mistero e sulla cui costruzione si fanno diverse ipotesi, nessuna mai storicamente avvalorata Siamo ad Albano di Lucania, un piccolo centro in provincia di Potenza, situato a circa 900 metri di...

Il gelato alla stracciatella è nato a Bergamo

La bellissima città di Bergamo ha un dolce primato. È qui che è nato uno dei gusti di gelato più amati nel mondo nel lontano 1961: la stracciatella Lo sapevi che il gelato alla stracciatella è nato a Bergamo nel lontano 1961? E sapevi che ancora oggi, alla gelateria...

La leggenda del quadro dell’anima dannata

La Chiesa della Missione ai Vergini di Napoli costruita dal Vanvitelli possiede al suo interno un quadro su cui si narra la leggenda di un amore contrastato La città di Napoli nasconde leggende e misteri, come quella del quadro dell’anima dannata presente all’interno...

Visita al parco secolare del Castello di Strassoldo di Sopra

Il Castello di Strassoldo di Sopra ha una storia millenaria e oggi risulta essere uno degli edifici dell’epoca meglio conservati d’Europa. Ci troviamo nel Comune di Cervignano del Friuli, in provincia di Udine. Qui si trova la frazione di Strassoldo, uno dei borghi...

Corfinio, la prima capitale d’Italia

In Abruzzo, in provincia dell’Aquila si trova Corfinio, la città che per un anno fu capitale d’Italia e dove fu coniata la prima moneta della Lega Italica Lo sapevi che la prima capitale d’Italia si trova in Abruzzo, più precisamente a Corfinio, in provincia...

La straordinaria biodiversità dell’Isola della Cona

Esiste un luogo in cui oltre 400 specie di animali e uccelli vivono indisturbati nel loro habitat naturale. Si chiama Isola di Cona e si trova in Friuli Venezia Giulia Nell’ultimo tratto del fiume Isonzo, in Friuli Venezia Giulia, c’è una riserva di oltre 2300 ettari,...

Una giornata di trekking alle Gole del Sagittario

La Riserva Naturale e Oasi WWF dell’Abruzzo fornisce percorsi adatti a tutti per vivere una giornata immersi nella natura e scoprire alcuni dei borghi più belli d’Italia A pochi passi dal Parco Nazionale della Majella, in Abruzzo, si trovano le Gole del Sagittario con...

Il 5 fantasmi più spaventosi del Friuli

Viaggio alla scoperta di 5 fantasmi che infestano castelli e dimore storiche del Friuli, tra leggende e racconti macabri
Anche il Friuli Venezia Giulia ha le sue storie di fantasmi che infestano castelli e antiche dimore. Anzi, ce ne sono tantissime di storie leggendarie che raccontano di spettri in cerca di pace, o di vendetta e che spesso si aggirano nelle case che hanno abitato da vivi.

In questo articolo vi vogliamo parlare dei 5 fantasmi più conosciuti del Friuli, quelli le cui storie ancora lasciano grandi e piccoli incantati.

 

Il fantasma del Castello di Villalta

A Fagagna, in provincia di Udine, c’è un maniero in cui la sfortunata Ginevra di Strassoldo visse una storia d’amore che si trasformò in dramma. La leggenda vuole che ancora oggi il suo fantasma si aggiri, infelice, tra le sue stanze.

Ginevra fu privata dell’amore della sua vita poco prima del matrimonio e da allora vaga nel castello lamentandosi dal dolore.

Castello di Villalta
winter morning” by Lorenzo T. (ricominciamo…) is licensed under CC BY-NC-ND 2.0.

 

Il fantasma della Casaforte Brunelde

Casaforte Brunelde è una struttura risalente al III sec. a. C., successivamente più volte ristrutturata e ampliata. Siamo sempre a Fagagna, non lontano dal Castello di Villalta e oggi l’edificio è ancora abitato dalla famiglia originaria.

Si narra che all’interno del casolare ci sia il fantasma di Marco d’Arcano-Moruzzo, morto decapitato per mano dei veneziani, che conquistarono il Friuli nel 1420. Lo spettro pare si aggiri per le sale portando la sua testa sottobraccio, per vegliare su un misterioso tesoro che nascose qui.

Casaforte Brunelde

 

La Dama Bianca del Castello di Duino

Il Castello di Duino si trova a Trieste, su uno sperone a picco sul mare. Si racconta la storia di un antico feudatario che, colto dalla gelosia, spinse giù dalla scogliera la sua sposa, chiamata la Dama Bianca.

Questa, perdendo la vita, si trasformò in roccia. Da allora, la leggenda dice che ogni notte la donna-roccia riprenda le sue fattezze per tornare al castello e vegliare in silenzio, fino all’alba, sulla culla del figlio.

Castello di Duino
Castello di Duino” by nilo_cram is licensed under CC BY-NC-SA 2.0.

 

Il fantasma di Massimiliano al Castello di Miramare

Il Castello di Miramare si trova sulla punta del promontorio di Grignano. In passato è stata residenza di Massimiliano d’Asburgo e della sua consorte Carlotta e qui si racconta una delle storie di fantasmi più inquietanti del Friuli.

Massimiliano divenne re del Messico e partì con la moglie per andare oltreoceano. Durante la guerra civile fu catturato e fucilato. Da allora, il suo fantasma è tornato al castello, dove vaga senza infastidire nessuno.

Ciò che inquieta di più è la maledizione che Carlotta, stravolta dal dolore, gettò sul Castello di Miramare e su tutti coloro che l’avrebbero abitato. Pare che nel corso dei secoli, infatti, diversi personaggi illustri, dopo essere passati dal castello, siano andati incontro a morti tragiche.

Castello di Miramare
Castello di Miramare” by Marco Neg.91 is licensed under CC BY-ND 2.0.

 

Il Castello di Arcano e Todeschina

Nel comune di Rive d’Arcano, sulla collina, c’è una splendida fortezza ancora oggi ben conservata dove, pare, si sia consumato un episodio macabro a danno della povera Todeschina.

La donna, rimasta vedova, accetta di sposare il fratello del defunto marito. Questi, però, era interessato soltanto ai suoi averi e, una volta insediato a palazzo, l’accusa di adulterio e la pugnala più volte.

Non contento decide di murarla viva, lasciandola morire di stenti. Questa potrebbe essere una leggenda come tante, eppure, durante un restauro, all’interno del castello sono state trovate ossa umane appartenenti ad una donna.

Il Castello di Arcano

Precedente