NEW

Le grotte di Camerano

Oggi vi portiamo nelle Marche, nascosta tra le colline del Parco del Conero si trova una località che ospita una città sotterranea scavata in una grotta, questo luogo ha una storia davvero affascinante, che forse non tutti conoscono, oggi siamo qua per parlarvi di...

Il tesoro di Paraggi

Secondo la leggenda a Paraggi si trova uno dei tesori più preziosi dell’intero mediterraneo. Come spesso accade mistero e realtà si legano insieme dando vita a racconti affascinanti. Oggi vogliamo raccontarvi il misterioso racconto del tesoro di Paraggi.   Dove...

5 curiosità sul Piemonte

Oggi abbiamo deciso di condividere con voi 5 piccole curiosità sul Piemonte. Siete curiosi di scoprirle? Bene, non vi resta che continuare a leggere.   Il Piemonte è la regione più grande dell’Italia… continentale. Il Piemonte i suoi 25.387,1 kmq, 8,4% del totale...

3 storie di fantasmi della città di Genova

L’ex repubblica marinara è una città con una storia affascinante, a tratti misteriosa. Si racconta di molti fantasmi che si aggirano per Genova: ecco i 3 più famosi. C’è chi giura che i caruggi del centro storico di Genova siano infestati di fantasmi, alcuni pacifici,...

Vacanze in Calabria: Amantea

Mare limpido e spiagge spaziose caratterizzano la zona costiera di Amantea, un centro antico calabrese dal fascino suggestivo, molto frequentato in estate. Amantea è un comune costiero della provincia di Cosenza, al confine con quella di Catanzaro, in Calabria. Il...

Acciaroli e il mito di Ernest Hemingway

Acciaroli, oggi rinomata località turistica, conserva vivo il ricordo di Hemingway che abitò qui per un periodo, trovando ispirazione per il suo romanzo. Quella che fino a qualche decennio fa era una località pressoché sconosciuta ai turisti, oggi rappresenta uno dei...

Le osterie di Bologna, ieri e oggi

Le osterie a Bologna sono un’istituzione sin dal 1300. Nei secoli si sono evolute ma hanno conservato il loro tratto distintivo: un’ospitalità familiare genuina. Quando si parla di Bologna non si può non pensare a uno dei simboli che la contraddistinguono: le osterie....

Scoprire la Franciacorta su due ruote

La Franciacorta è una zona collinare famosa per la produzione di vino. Vi proponiamo un itinerario in bicicletta per scoprire questo territorio di origini remote. Attraversando la Franciacorta si incontrano borghi, castelli, riserve naturali e, ovviamente, i...

Il borgo fantasma di Gessopalena

Gessopalena è un borgo abbandonato che ha un passato florido e ha vissuto episodi tragici per mano nazista durante la seconda guerra mondiale Sul territorio italiano non è inusuale incontrare borghi abbandonati, centri che un tempo sono stati abitati e spesso con un...

Perché visitare Capri almeno una volta nella vita

A ovest della penisola sorrentina, in mezzo al mare, si trova Capri, un'isola che ha attratto a lungo sulle sue coste personaggi ricchi e famosi. L'isola di Capri è famosa per molte ragioni. Ha una sua bellezza naturale sbalorditiva, una cucina deliziosa e propone...

Alla scoperta di Pietrapertosa, tra i borghi più belli d’Italia

In provincia di Potenza, incastonato nelle Dolomiti Lucane, il borgo di Pietrapertosa è tra i più incantevoli del Paese. Era il 2019 quando la CNN lo inserì tra i 20 borghi più belli d’Italia. Inoltre a livello regionale è il comune più elevato, grazie ai suoi 1100 metri circa di altitudine.

L’antico borgo si presenta con vicoli stretti e lunghi e con abitazioni unifamiliari disposte in fila. Alcune di esse sono composte in parte dalla parete rocciosa.

 

Pietrapertosa, la storia

Fondata nel VIII secolo a.C per mano dei Pelasgi, Pietrapertosa ha una storia intensa e movimentata in quanto fu abitata successivamente dai Greci, dai Goti, dai Longobardi e dai Saraceni. Furono proprio gli ultimi due, sotto la guida del Principe Bomar, a contribuire alla costruzione delle strutture più importanti del borgo, tra cui il castello (residenza del Principe) e il nucleo urbano arabata, sviluppato intorno alla fortezza e considerato il quartiere più suggestivo dell’intera località.

Ancora in buono stato, il castello conserva oggi le sue mura, la torre e le celle dei prigionieri. Inoltre, durante un recente restauro, sono state scoperte due cisterne usate per la raccolta dell’acqua piovana, che si vanno ad aggiungere ai resti integri dell’antica roccaforte.

Pietrapertosa storia
“Castelmezzano – Uno dei Borghi più belli d’Italia” by francesco_43 is licensed under CC BY-NC-SA 2.0

 

Visitare Pietrapertosa oggi

Con il suo territorio considerato un vero e proprio mix di natura, storia, cultura e tradizioni, Pietrapertosa rappresenta una meta turistica molto ambita sia dagli italiani che dagli stranieri in visita nel nostro paese.

Tra le fantastiche esperienze offerte ai visitatori è possibile non solo passeggiare tra i vicoli di uno dei borghi più affascinanti d’Italia, ma anche attraversare i sentieri delle Dolomiti Lucane, o ammirare le meravigliose strutture religiose tra cui il convento di San Francesco D’Assisi.

Quella fetta di turisti amanti dell’adrenalina può provare l’esperienza unica del volo dell’Angelo. Si tratta di provare l’emozionante sensazione del volo imbragati in completa sicurezza ad un cavo d’acciaio che, collegato a due vette dolomitiche, attraversa la valle che separa i comuni di Pietrapertosa e Castelmezzano.

Essendo il borgo nel bel mezzo del Parco di Gallipoli Cognato, non manca l’occasione di vivere a pieno la bellezza che la natura del luogo offre. Grotte naturali, pareti rocciose a picco, torrenti, boschi di querce e castagni decorano l’intero territorio.

Pietrapertosa oggi
“Pietrapertosa” by Gianni Molinari is licensed under CC BY-NC-SA 2.0

 

Come raggiungere Pietrapertosa

In auto, una volta a Potenza, bisognerà imboccare la SS 407 Basentana proseguendo fino a Pietrapertosa. Se invece si vuole raggiungere Castelmezzano, l’uscita da prendere è quella di Albano.

Per chi volesse utilizzare il treno come mezzo di trasporto, la stazione in cui scendere è Potenza Superiore. Da qui è possibile prendere bus o navette che raggiungono Pietrapertosa (distante circa 25 chilometri).

Pietrapertosa come arrivare
“2011 Agosto Pietrapertosa e il volo dell’angelo-057” by manlio.gaddi is licensed under CC BY-NC-SA 2.0

Precedente

Il Prossimo