NEW

Perché visitare Capri almeno una volta nella vita

A ovest della penisola sorrentina, in mezzo al mare, si trova Capri, un'isola che ha attratto a lungo sulle sue coste personaggi ricchi e famosi. L'isola di Capri è famosa per molte ragioni. Ha una sua bellezza naturale sbalorditiva, una cucina deliziosa e propone...

Tra fiabe e natura: il sentiero Li Vurgacci a Pioraco

In provincia di Macerata si trova il sentiero naturalistico Li Vurgacci, una passeggiata di circa un’ora in mezzo al verde in cui si incontrano anche dei mostri di pietra Il sentiero Li Vurgacci a Pioraco è un vero e proprio viaggio a piedi fra grotte, sentieri e...

Il cammino dell’Alta Via dei Monti Liguri

Un percorso di trekking storico e naturale lungo 440 chilometri tra il mare e le montagne, da ponente a levante: ecco l’Alta Via dei Monti Liguri L’Alta Via dei Monti Liguri è un itinerario perfetto da percorrere tutto l’anno, adatto a tutti. Migliaia di chilometri di...

La Seggia del Diavolo, il misterioso volto di Albano Lucania

La Seggia del Diavolo è una costruzione megalitica ancora avvolta dal mistero e sulla cui costruzione si fanno diverse ipotesi, nessuna mai storicamente avvalorata Siamo ad Albano di Lucania, un piccolo centro in provincia di Potenza, situato a circa 900 metri di...

Il gelato alla stracciatella è nato a Bergamo

La bellissima città di Bergamo ha un dolce primato. È qui che è nato uno dei gusti di gelato più amati nel mondo nel lontano 1961: la stracciatella Lo sapevi che il gelato alla stracciatella è nato a Bergamo nel lontano 1961? E sapevi che ancora oggi, alla gelateria...

La leggenda del quadro dell’anima dannata

La Chiesa della Missione ai Vergini di Napoli costruita dal Vanvitelli possiede al suo interno un quadro su cui si narra la leggenda di un amore contrastato La città di Napoli nasconde leggende e misteri, come quella del quadro dell’anima dannata presente all’interno...

Visita al parco secolare del Castello di Strassoldo di Sopra

Il Castello di Strassoldo di Sopra ha una storia millenaria e oggi risulta essere uno degli edifici dell’epoca meglio conservati d’Europa. Ci troviamo nel Comune di Cervignano del Friuli, in provincia di Udine. Qui si trova la frazione di Strassoldo, uno dei borghi...

Corfinio, la prima capitale d’Italia

In Abruzzo, in provincia dell’Aquila si trova Corfinio, la città che per un anno fu capitale d’Italia e dove fu coniata la prima moneta della Lega Italica Lo sapevi che la prima capitale d’Italia si trova in Abruzzo, più precisamente a Corfinio, in provincia...

La straordinaria biodiversità dell’Isola della Cona

Esiste un luogo in cui oltre 400 specie di animali e uccelli vivono indisturbati nel loro habitat naturale. Si chiama Isola di Cona e si trova in Friuli Venezia Giulia Nell’ultimo tratto del fiume Isonzo, in Friuli Venezia Giulia, c’è una riserva di oltre 2300 ettari,...

Una giornata di trekking alle Gole del Sagittario

La Riserva Naturale e Oasi WWF dell’Abruzzo fornisce percorsi adatti a tutti per vivere una giornata immersi nella natura e scoprire alcuni dei borghi più belli d’Italia A pochi passi dal Parco Nazionale della Majella, in Abruzzo, si trovano le Gole del Sagittario con...

Alla scoperta di natura e borghi sul sentiero dei Ducati

Dall’Emilia Romagna fino alla Liguria si estende un percorso di natura e borghi da scoprire, oggi in una veste nuova. Ecco le tappe da non perdere

Il Sentiero dei Ducati è stato inaugurato nel 1993, ma da pochi anni è stato rinnovato con nuova segnaletica, nuovi percorsi e un’azione di cura delle strade e del verde circostante.

Si tratta di un percorso che parte dalla provincia di Reggio Emilia e si snoda per 160 chilometri, per arrivare a Sarzana, in Liguria, passando per la Toscana.

 

Che cos’è il Sentiero dei Ducati

Il Sentiero dei Ducati è un percorso di trekking che parte dalla pianura padana per arrivare sulla costa ligure, affacciandosi sul Tirreno. Il cammino escursionistico è nato dalla volontà di promuovere nuove forme di turismo locale, alla scoperta di territori interni meno battuti dalle masse, ma che hanno tanto da offrire.

Si tratta del primo itinerario transappenninico transregionale, sulle cui orme ne sono poi nati molti altri in Italia. Oggi il Sentiero dei Ducati possiede 11 tappe che si snodano dalla pianura al mare, passando per il Parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano e il Parco Regionale delle Alpi Apuane.

Il nome è un omaggio agli antichi Ducati attraverso cui il sentiero passa, territori dove oggi è possibile ammirare castelli, valli e borghi.

Sentiero dei Ducati 2

 

Le tappe del Sentiero dei Ducati

Il percorso dall’Emilia Romagna alla Liguria può essere attraversato a piedi, in bicicletta o in mountain bike. Le 11 tappe sono percorribili in altrettanti 11 giorni, ma non è necessario farlo nella sua interezza.

Il sentiero parte dal comune di Quattro Castella, in provincia di Reggio Emilia. Da qui l’escursionista attraversa la Lunigiana, fino ad arrivare in Toscana. Percorre l’Appennino passando per le valli dell’Enza e del Magra, costeggiando le Alpi Apuane.

Lungo il percorso ci sono numerosi alberghi, b&b, ristoranti adatti a ogni tasca, dove ognuno può decidere di fermarsi per passare la notte, o solo per qualche ora.

Si prosegue per Canossa e Sassalbo, due piccoli borghi in cui visitare i rispettivi castelli, Fosdinovo, dove sorge il castello del famoso fantasma di Bianca Malaspina.

Attraverso vigneti, boschi, terreni coltivati, faggeti e castagneti, il sentiero incontra il Paesaggio Protetto Collina Reggiana-Terre di Matilde, la Riserva Naturale della Rupe di Campotrera, il Parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano e tutta la Riserva di Biosfera Mab Unesco dell’Appennino Tosco Emiliano.

La tratta dedicata alle mountain bike è per alcuni tratti diversa rispetto a quella percorribile a piedi. La partenza e l’arrivo sono gli stessi, ma il percorso include solo sei tappe: Quattro Castella,

Sentiero dei Ducati Castello di Canossa, Vetto d’Enza, Succiso Nuovo, Fivizzano e Fosdinovo.

Precedente