NEW

Le grotte di Camerano

Oggi vi portiamo nelle Marche, nascosta tra le colline del Parco del Conero si trova una località che ospita una città sotterranea scavata in una grotta, questo luogo ha una storia davvero affascinante, che forse non tutti conoscono, oggi siamo qua per parlarvi di...

Il tesoro di Paraggi

Secondo la leggenda a Paraggi si trova uno dei tesori più preziosi dell’intero mediterraneo. Come spesso accade mistero e realtà si legano insieme dando vita a racconti affascinanti. Oggi vogliamo raccontarvi il misterioso racconto del tesoro di Paraggi.   Dove...

5 curiosità sul Piemonte

Oggi abbiamo deciso di condividere con voi 5 piccole curiosità sul Piemonte. Siete curiosi di scoprirle? Bene, non vi resta che continuare a leggere.   Il Piemonte è la regione più grande dell’Italia… continentale. Il Piemonte i suoi 25.387,1 kmq, 8,4% del totale...

3 storie di fantasmi della città di Genova

L’ex repubblica marinara è una città con una storia affascinante, a tratti misteriosa. Si racconta di molti fantasmi che si aggirano per Genova: ecco i 3 più famosi. C’è chi giura che i caruggi del centro storico di Genova siano infestati di fantasmi, alcuni pacifici,...

Vacanze in Calabria: Amantea

Mare limpido e spiagge spaziose caratterizzano la zona costiera di Amantea, un centro antico calabrese dal fascino suggestivo, molto frequentato in estate. Amantea è un comune costiero della provincia di Cosenza, al confine con quella di Catanzaro, in Calabria. Il...

Acciaroli e il mito di Ernest Hemingway

Acciaroli, oggi rinomata località turistica, conserva vivo il ricordo di Hemingway che abitò qui per un periodo, trovando ispirazione per il suo romanzo. Quella che fino a qualche decennio fa era una località pressoché sconosciuta ai turisti, oggi rappresenta uno dei...

Le osterie di Bologna, ieri e oggi

Le osterie a Bologna sono un’istituzione sin dal 1300. Nei secoli si sono evolute ma hanno conservato il loro tratto distintivo: un’ospitalità familiare genuina. Quando si parla di Bologna non si può non pensare a uno dei simboli che la contraddistinguono: le osterie....

Scoprire la Franciacorta su due ruote

La Franciacorta è una zona collinare famosa per la produzione di vino. Vi proponiamo un itinerario in bicicletta per scoprire questo territorio di origini remote. Attraversando la Franciacorta si incontrano borghi, castelli, riserve naturali e, ovviamente, i...

Il borgo fantasma di Gessopalena

Gessopalena è un borgo abbandonato che ha un passato florido e ha vissuto episodi tragici per mano nazista durante la seconda guerra mondiale Sul territorio italiano non è inusuale incontrare borghi abbandonati, centri che un tempo sono stati abitati e spesso con un...

Perché visitare Capri almeno una volta nella vita

A ovest della penisola sorrentina, in mezzo al mare, si trova Capri, un'isola che ha attratto a lungo sulle sue coste personaggi ricchi e famosi. L'isola di Capri è famosa per molte ragioni. Ha una sua bellezza naturale sbalorditiva, una cucina deliziosa e propone...

Sulle spiagge della Riviera del Conero, i luoghi migliori

“Nel blu dipinto di blu”, intonava la canzone di Modugno. Una frase che ben si adatta alla Riviera del Conero. Partendo da Numana per arrivare ad Ancora, questo tratto di costa è il paradiso per gli amanti del mare. Dagli angoli più comodi a quelli più selvaggi, vi aspettano piccoli tesori incastonati nella roccia del promontorio a picco sul mare, circondati dal verde del Parco Naturale del Conero.

 

Spiaggiola

Se volete sentirvi per un giorno uomini di mare siete nel posto giusto. Pescatori e molo di Numana sono pronti per essere scoperti, assaporati e gustati. Attraversando il porticciolo turistico si arriva alla Spiaggiola, dove i colori, tra terra e mare, vi stupiranno più di ogni altra cosa.

La spiaggiola

“Numana – La spiaggiola” by ale.spadoni is licensed under CC BY-SA 2.0

 

Spiaggia del Frate

Proseguendo con una passeggiata nell’acqua si raggiunge la spiaggia del Frate, altra piccola insenatura da scoprire. Il suo nome deriva dal convento di frati minori che, nel tredicesimo secolo, controllava tutto dalla sua posizione in altitudine.

Spiaggia del Frate

 

Spiaggia dei Sassi Neri

Partendo dalla più turistica spiaggia di San Michele si arriva a quella dei Sassi Neri, da molto tempo Bandiera Blu marchigiana. Le rocce sono così scure che creano giochi di contrasto con le acque cristalline. Ecco da dove deriva il suo nome.

Spiaggia dei Sassi Neri

“Spiaggia dei sassi neri” by Alessandro Amodio is licensed under CC BY-NC-SA 2.0

 

Spiaggia delle Due Sorelle

Per chi non ha voglia di stabilimenti o zone attrezzate, la Spiaggia delle Due Sorelle è la spiaggia più selvaggia della Riviera. I faraglioni gemelli che emergono dall’Adriatico alle pendici del territorio fanno volare con la fantasia.

Spiaggia delle Due Sorelle

“Riviera del Conero – Alba alla Spiaggia delle Due Sorelle” by www.turismo.marche.it is licensed under CC BY-NC-SA 2.0

 

Spiaggia di Portonovo

Nel comune di Ancona, la Spiaggia di Portonovo si trova all’interno della baia verde. Questa è così chiamata perché ghiaia e sassi incontrano il verde del Parco Regionale del Conero, fondendo i colori in una sfumatura di verde unica. I moscioli, le cozze selvatiche della zona, vanno assolutamente gustate in compagnia.

Spiaggia di Portonovo

“Spiaggia di Portonovo” by Skiwalker79 is licensed under CC BY-NC-SA 2.0

 

Mezzavalle

Zaino in spalla e ciabatte comode: così si affronta uno dei due sentieri che conducono in questa spiaggia unica del versante nord. Natura selvaggia e un unico bar-ristorante dove potersi rifocillare la rendono un luogo adatto agli “intenditori”.

Spiaggia di Mezzavalle

“File:Mezzavalle (Ancona).jpg” by Luciobocchi is licensed under CC BY-SA 4.0

 

Spiaggia del Trave

Una striscia di roccia che prosegue per un chilometro lungo la costa dell’Adriatico: la Spiaggia del Trave è famosa per la sua cava di argilla, un vero toccasana per la pelle.

Spiaggia del Trave

 

Passetto

Nel capoluogo marchigiano, il Monumento dei Caduti diventa il luogo perfetto da cui osservare l’orizzonte. Qui è bene prendersi poi del tempo per salire con l’ascensore panoramico verso le grotte del Passetto. Qui potrete rivivere con la memoria le vecchie giornate dei pescatori marchigiani.

Spiaggia del Passetto

“Spiaggia del Passetto – Ancona” by castgen is licensed under CC BY-NC 2.0

Precedente

Il Prossimo