NEW

La storia di Castel dell’Ovo

La storia di Castel dell'Ovo Castel dell'Ovo, un'imponente fortezza che domina il panorama di Napoli, racchiude in sé secoli di storia e leggende affascinanti che continuano a suscitare l'interesse dei visitatori di tutto il mondo. La sua presenza imponente...

Nazca: le linee che sconcertano gli archeologi

Nel cuore del deserto di Nazca, nella regione costiera del Perù, si trovano alcune delle opere più misteriose e affascinanti del mondo antico. Stiamo parlando dei geoglifi di Nazca. Queste immense figure disegnate sul terreno, visibili solo dall'alto, hanno...

Perché il Festival della Canzone Italiana si fa a Sanremo?

La storia e le origini del festival di Sanremo Il Festival di Sanremo rappresenta un pilastro della cultura italiana, una celebrazione annuale che mescola la musica, lo spettacolo e la tradizione, ma sapete perchè il festival della canzone italiana si fa a Sanremo?....

I piatti migliori delle Dolomiti

Le Dolomiti, cuore delle Alpi, sono una terra incantata non solo per le maestose vette rocciose e i panorami mozzafiato, ma anche per la ricca tradizione culinaria che caratterizza le comunità locali. Prenota subito il tuo hotel sulle dolomiti: In questo viaggio...

I Carnevali più famosi d’Italia

I Magnifici Carnevali d'Italia: Una Festa di Colori, Maschere e Tradizioni L'Italia è terra di antiche tradizioni e celebrazioni, e tra le festività più spettacolari e colorate spiccano i suoi rinomati carnevali. Ognuno di essi è un'esperienza unica, ricca di storia,...

Le terme più esclusive delle Dolomiti

Le Dolomiti, patrimonio dell'umanità e paradiso naturale, ospitano alcuni degli hotel con spa più belli e romantici d'Italia. Questi rifugi di lusso promettono non solo un'esperienza termale straordinaria ma anche viste panoramiche spettacolari e un'atmosfera...

Il carnevale di Venezia 2024: storia, origini, dove e quando

Il Carnevale di Venezia è uno dei più famosi e affascinanti eventi culturali del mondo, celebrato nella pittoresca cornice della città lagunare. Questa festa sfarzosa, caratterizzata da maschere elaborate, costumi sontuosi e una ricca storia, attira visitatori da...

dove si trovano le migliori piste da sci in Italia?

L'Italia è una terra ricca di bellezze naturali e offre un'ampia varietà di destinazioni per gli amanti degli sport invernali. Le piste da sci del Paese, immerse in paesaggi mozzafiato, attirano sciatori di tutte le fasce d'età e livelli di esperienza. In questo...

5 cose insolite da fare a Roma

Roma, la città eterna, offre non solo una ricca storia e cultura, ma anche esperienze uniche che trasformeranno la tua visita in un'avventura indimenticabile. Scopri cinque attività insolite da includere nel tuo itinerario romano. Candlelight: Concerti Immersivi al...

10 cose da fare a Milano a Gennaio

Immergiti nell'Incanto di Milano a Gennaio: 10 Esperienze Straordinarie da Non Perdere Il cuore di Milano batte all'unisono con eventi straordinari anche nel freddo mese di gennaio. La città, sempre viva e vibrante, offre un mix irresistibile di cultura, arte e...

SOGGIORNI

ATTRAZIONI

VOLI

TRANSFER TAXI

NOLEGGIO AUTO

Solheimasandur: L’Iconico relitto sulla spiaggia nera d’Islanda

Solheimasandur è una destinazione unica e affascinante situata nell’Islanda meridionale, conosciuta per la sua vasta spiaggia di sabbia nera, paesaggi lunari e uno dei relitti aerei più fotografati al mondo. In questo articolo, esploreremo Solheimasandur e condivideremo informazioni utili su questa straordinaria località.

Solheimasandur: Un Paesaggio Fuori dal Comune

Solheimasandur è noto per il suo paesaggio surreale che sembra provenire da un altro pianeta. La spiaggia di sabbia nera si estende per chilometri ed è circondata da un terreno pianeggiante e roccioso. La sabbia nera contrasta magnificamente con il verde dei muschi e dei licheni, creando un’atmosfera unica.

Cosa aspetti prenota subito la tua visita:

 

 

Il Relitto dell’aereo: Uno dei punti di interesse più iconici di Solheimasandur è il relitto di un aereo DC-3, che giace isolato sulla spiaggia di sabbia nera. L’aereo si schiantò qui nel 1973 a causa del maltempo, ma fortunatamente l’equipaggio sopravvisse. Oggi il relitto è diventato una delle attrazioni fotografiche più popolari d’Islanda, un soggetto incantevole per i fotografi e un luogo affascinante da esplorare.

La storia di Solheimasandur:

Il 21 novembre 1973, la spiaggia di Solheimasandur, nell’affascinante scenario islandese, divenne il palcoscenico di un episodio unico nella storia dell’aviazione. Un Douglas C-117D, un aereo da trasporto della United States Navy, si schiantò sulle nere distese di sabbia vulcanica. Questo episodio fu il risultato di un’emergenza a bordo durante un volo militare. Fortunatamente, l’equipaggio riuscì a evacuare l’aereo senza riportare gravi ferite, e la spiaggia di Solheimasandur divenne il suggestivo palcoscenico di un relitto aereo, con le sue ali spiegate nella vastità desolata dell’Islanda.

Per anni, il Douglas C-117D rimase abbandonato sulla spiaggia, trasformandosi in un’icona curiosa e misteriosa. La sua presenza attrasse l’attenzione dei visitatori, diventando un’attrazione insolita e simbolica nella remota regione meridionale dell’Islanda. Nel corso degli anni, il relitto è stato oggetto di fotografie e ha alimentato racconti di avventure e misteri. Oggi, pur rimanendo un simbolo di un passato incidente, il Douglas C-117D di Solheimasandur racconta una storia di fortuna nella sconfinata bellezza dell’Islanda, affascinante tutti coloro che si avventurano a esplorare questo angolo unico del mondo

 

Ecco altre attività da poter svolgere nei pressi del relitto:

 

 
 

.    

Come Arrivare a Solheimasandur: La Strada Meno Battuta

Arrivare a Solheimasandur richiede un po’ di pianificazione, ma il viaggio vale sicuramente la pena. Ecco come arrivarci:

  • Dalla Capitale Reykjavík: Solheimasandur si trova a circa 160 chilometri a est di Reykjavík. Prendete la Ring Road (Route 1) in direzione sud fino a Skogafoss.
  • Skogafoss: Skogafoss è una delle cascate più spettacolari d’Islanda e un punto di riferimento ben noto. È un luogo ideale per iniziare il vostro viaggio verso Solheimasandur, prima vi consigliamo di passare di qua e proseguire
  • Il Sentiero a Piedi si trova a circa un paio di km dalla cascata di Skogafoss, proseguendo troverete un ampio parcheggio seguite il sentiero che conduce a Solheimasandur. Il sentiero è lungo circa 4 chilometri (andata e ritorno) e vi condurrà attraverso paesaggi sorprendenti (sconsigliato ASSOLUTAMENTE con il maltempo)
  • Il Relitto dell’aereo: Una volta arrivati a Solheimasandur, non potrete fare a meno di notare il relitto dell’aereo che si erge in mezzo alla spiaggia di sabbia nera. Potrete esplorare l’area circostante e scattare fotografie memorabili.

Consigli per la Visita:

  • Abbigliamento Adeguato: L’Islanda può essere imprevedibile dal punto di vista meteorologico. Assicuratevi di indossare abbigliamento impermeabile, calzature resistenti all’acqua e antivento, soprattutto se il vento soffia forte.
  • Rispetto per l’Ambiente: Mentre esplorate Solheimasandur, ricordate di rispettare l’ambiente circostante e di non lasciare traccia del vostro passaggio.
  • Orari di Luce: Considerate che l’Islanda può avere brevi giornate in inverno e lunghe giornate in estate. Pianificate la vostra visita di conseguenza per godervi al meglio la luce naturale.

Solheimasandur è un luogo unico che incanterà gli amanti della natura e della fotografia, offrendo una vista senza tempo e un’atmosfera surreale. Esplorare questa spiaggia di sabbia nera e il relitto dell’aereo è un’esperienza che vi lascerà ricordi indelebili dell’Islanda, una terra di bellezze naturali straordinarie

Il Prossimo