NEW

La storia di Castel dell’Ovo

La storia di Castel dell'Ovo Castel dell'Ovo, un'imponente fortezza che domina il panorama di Napoli, racchiude in sé secoli di storia e leggende affascinanti che continuano a suscitare l'interesse dei visitatori di tutto il mondo. La sua presenza imponente...

Nazca: le linee che sconcertano gli archeologi

Nel cuore del deserto di Nazca, nella regione costiera del Perù, si trovano alcune delle opere più misteriose e affascinanti del mondo antico. Stiamo parlando dei geoglifi di Nazca. Queste immense figure disegnate sul terreno, visibili solo dall'alto, hanno...

Perché il Festival della Canzone Italiana si fa a Sanremo?

La storia e le origini del festival di Sanremo Il Festival di Sanremo rappresenta un pilastro della cultura italiana, una celebrazione annuale che mescola la musica, lo spettacolo e la tradizione, ma sapete perchè il festival della canzone italiana si fa a Sanremo?....

I piatti migliori delle Dolomiti

Le Dolomiti, cuore delle Alpi, sono una terra incantata non solo per le maestose vette rocciose e i panorami mozzafiato, ma anche per la ricca tradizione culinaria che caratterizza le comunità locali. Prenota subito il tuo hotel sulle dolomiti: In questo viaggio...

I Carnevali più famosi d’Italia

I Magnifici Carnevali d'Italia: Una Festa di Colori, Maschere e Tradizioni L'Italia è terra di antiche tradizioni e celebrazioni, e tra le festività più spettacolari e colorate spiccano i suoi rinomati carnevali. Ognuno di essi è un'esperienza unica, ricca di storia,...

Le terme più esclusive delle Dolomiti

Le Dolomiti, patrimonio dell'umanità e paradiso naturale, ospitano alcuni degli hotel con spa più belli e romantici d'Italia. Questi rifugi di lusso promettono non solo un'esperienza termale straordinaria ma anche viste panoramiche spettacolari e un'atmosfera...

Il carnevale di Venezia 2024: storia, origini, dove e quando

Il Carnevale di Venezia è uno dei più famosi e affascinanti eventi culturali del mondo, celebrato nella pittoresca cornice della città lagunare. Questa festa sfarzosa, caratterizzata da maschere elaborate, costumi sontuosi e una ricca storia, attira visitatori da...

dove si trovano le migliori piste da sci in Italia?

L'Italia è una terra ricca di bellezze naturali e offre un'ampia varietà di destinazioni per gli amanti degli sport invernali. Le piste da sci del Paese, immerse in paesaggi mozzafiato, attirano sciatori di tutte le fasce d'età e livelli di esperienza. In questo...

5 cose insolite da fare a Roma

Roma, la città eterna, offre non solo una ricca storia e cultura, ma anche esperienze uniche che trasformeranno la tua visita in un'avventura indimenticabile. Scopri cinque attività insolite da includere nel tuo itinerario romano. Candlelight: Concerti Immersivi al...

10 cose da fare a Milano a Gennaio

Immergiti nell'Incanto di Milano a Gennaio: 10 Esperienze Straordinarie da Non Perdere Il cuore di Milano batte all'unisono con eventi straordinari anche nel freddo mese di gennaio. La città, sempre viva e vibrante, offre un mix irresistibile di cultura, arte e...

SOGGIORNI

ATTRAZIONI

VOLI

TRANSFER TAXI

NOLEGGIO AUTO

Santorini: famosa per i suoi tramonti e… i suoi vini

Santorini, l’isola greca delle Cicladi famosa per i suoi panorami mozzafiato e i tramonti spettacolari, offre anche un tesoro enologico unico e i suoi vini distintivi.

Grazie al terreno vulcanico ricco di minerali e al clima mediterraneo, i vigneti di Santorini producono vini di alta qualità con un gusto unico e un carattere intramontabile. In questo articolo, esploreremo i vini di Santorini, scoprendo le varietà autoctone, i metodi di produzione e le cantine da visitare sull’isola.

 

Le Varietà Autoctone:

Santorini è famosa per le sue varietà di uve autoctone, che si sono adattate alle particolari condizioni dell’isola nel corso dei secoli.

La principale varietà di uva coltivata a Santorini è l’Assyrtiko, che produce vini bianchi secchi dal gusto intenso e vibrante.

L’Assyrtiko di Santorini è caratterizzato da una piacevole acidità, sapori di agrumi e una mineralità distintiva che riflette il terreno vulcanico dell’isola. Altre varietà autoctone includono l’Aidani e l’Athiri, che vengono spesso utilizzate per produrre vini bianchi aromatici e rinfrescanti.

 

Metodi di Produzione Unici:

Un aspetto unico dei vigneti di Santorini è il metodo di allevamento delle viti noto come “kouloura”.

A causa dei forti venti e dell’aridità del terreno, le viti di Assyrtiko vengono coltivate a forma di cestino, lasciando il centro vuoto.

Questo metodo permette alle viti di proteggersi dal vento e di raccogliere l’umidità dal terreno vulcanico. Inoltre, i vigneti di Santorini sono noti per i loro sistemi di irrigazione tradizionali, che raccolgono e conservano l’acqua piovana in pozzi sotterranei per l’irrigazione delle piante durante i periodi di siccità estiva.

 

Visita subito le cantine di Santorini:

 

Esperienze nelle Cantine:

Un viaggio a Santorini non è completo senza una visita alle cantine dell’isola, dove potrai degustare i vini e scoprire il processo di produzione.

Numerose cantine offrono degustazioni guidate, permettendovi di assaggiare i diversi vini locali e apprezzarne i profumi, i sapori e le sfumature uniche.

Alcune cantine offrono anche tour dei vigneti, dove si possono ammirare i paesaggi mozzafiato dei vigneti a terrazza e conoscere le pratiche agricole tradizionali che caratterizzano l’isola.

 

Esportazione dei Vini di Santorini:

I vini di Santorini hanno conquistato una reputazione internazionale e sono esportati in tutto il mondo. La qualità e la peculiarità di questi vini hanno attirato l’attenzione degli amanti

del vino e degli esperti di settore, rendendo i vini di Santorini una scelta popolare nelle carte dei vini di ristoranti e enoteche di tutto il globo. Se desideri portare a casa un ricordo di Santorini, l’acquisto di una bottiglia di vino locale rappresenta un’autentica testimonianza di questa terra unica.

I vini di Santorini sono un’eccellenza enologica che racconta la storia e la bellezza di un’isola unica nel cuore del Mar Egeo. L’Assyrtiko e le altre varietà autoctone, unitamente ai metodi di produzione tradizionali e alle cantine ospitali, offrono un’esperienza di degustazione che è sia un viaggio nel gusto che una scoperta del patrimonio culturale dell’isola.

Se visiti Santorini, concediti il piacere di degustare i vini locali e scoprire la passione e l’impegno che si nascondono dietro ogni sorso. Sarà un’esperienza che ti lascerà un ricordo duraturo e un apprezzamento ancora più profondo per l’arte della vinificazione.


Santorini” by snowfish2014 is licensed under CC BY 2.0.

Il Prossimo