NEW

La perla del Qatar

La perla del Qatar è un'isola artificiale vicino al prestigioso quartiere West Bay di Doha. Caratterizzata da porti turistici fiancheggiati da yacht in stile mediterraneo, torri residenziali, ville e hotel. L'area è davvero affascinante, se vi trovate in Qatar vi...

Il deserto del Qatar

La cultura nomade dei beduini nel deserto è talmente radicata in Qatar che durante la stagione invernale numerosi abitanti del paese si recano in accampamenti molto elaborati per ritornare alle proprie origini Questa tradizione si chiama Al Enna e si svolge ogni anno...

Tutti gli stadi dei Mondiali di Calcio in Qatar

I Mondiali di calcio in Qatar nonostante le numerose critiche e polemiche si faranno. Siamo quasi all’ora di inizio del grande evento, si parte domenica 20 Novembre. Ma siete curiosi di scoprire quelli che sono gli stadi che ospiteranno questo spettacolare evento?...

Monaco di Baviera

Monaco è la terza città più grande della Germania e la capitale dello Stato della Baviera. Il nome della città deriva dall'antica parola tedesca "munichen", che significa "creata dai monaci", e dà credito a un antico monastero che esisteva in origine dove sarebbe poi...

L’isola di Favignana

Oggi abbiamo deciso di parlarvi di una tra le più belle isole del nostro paese: Favignana. Vuoi prenotare la tua vacanza a Favignana? Booking.com Quest’isola fa parte delle Egadi, si tratta dell’isola più grande, la sua conformazione è a forma di farfalla, forse...

Il villaggio Nuragico di Tiscali

La Sardegna è una tra le regioni più apprezzate del nostro paese, il più delle volte viene associata al lusso e al mare. Ma la Sardegna non è solo questo, forse non tutti sanno che in questa regione si nasconde un antico villaggio nuragico ancora oggi nascosto da un...

La vera storia della pizza Margherita

Come sappiamo Napoli è una città magica e mistica, infatti, si nascondono numerose leggende, una di queste riguarda uno dei simboli della città: la pizza. Cerchi un hotel a Napoli? Booking.com La pizza margherita è uno delle specialità di Napoli e i suoi abitanti...

Amburgo La Porta Del Mondo

Amburgo, la seconda città più grande della Germania e il suo porto più grande, si gode l'etichetta di "porta del mondo". Cerchi un Hotel ad Amburgo? Booking.com Questa porta è dovuta al fiume Elba e alla relativa rete di canali che collega la città al Mare del Nord....

La città fiabesca di Rothenburg ob der Tauber

Tesoro medievale, Rothenburg ob der Tauber è una delle attrazioni più note della Strada Romantica tedesca.   Con le sue splendide mura a torre, le case pittoresche e le stradine acciottolate, questa cittadina gode di un'ottima reputazione, con turisti provenienti...

5 luoghi da vedere assolutamente in Toscana

La toscana è una tra le regioni più belle d’Italia ed è sicuramente una tra le più apprezzate nel mondo. È una regione che offre davvero di tutto ma oggi abbiamo deciso di scegliere 5 luoghi in Toscana che non dovete assolutamente perdere.   1. La città d'arte:...

Le fave di Fratte Rosa

La regione Marche offre molteplici prodotti naturali e alimentari davvero interessanti da utilizzare in cucina, come ad esempio le fave di Fratte Rosa. Il piccolo paese delle Marche, Fratte Rosa, da tempo coltiva questa specialità di fave, un prodotto ortofrutticolo davvero singolare e peculiare per l’intero territorio, risultando una specialità che ha rilievo nazionale. Importante è conoscere anche l’utilizzo della fava nella località di Fratte Rosa e nelle cittadine vicine (come San Lorenzo, Mondavio e Pergola), soprattutto per creare delle nuove farine, da utilizzare per altri prodotti in cucina. Inoltre, il territorio marchigiano si è rivelato un luogo adeguato per la stessa coltivazione delle fave, ormai un emblema della regione marchigiana.

 

Perché Fratte Rosa nelle Marche è un ottimo luogo per la coltivazione autoctona delle fave?

La piccola località marchigiana di Fratte Rosa si trova tra le valli, caratterizzate da terreni composti di argilla e calcare, i quali hanno un nome ben specifico: questi terreni si chiamano “lubachi”, poiché sono ottimi per coltivare sia le fave autoctone, sia produrre i tipici “cocci marchigiani”. La stessa coltura delle fave favorisce una buona maturazione e garantisce, di conseguenza, un gusto molto delicato e dolce dei baccelli. I contadini locali, che non utilizzano altri prodotti chimici o nocivi i quali potrebbero condizionare negativamente la stessa coltivazione delle fave, sfruttano solamente strumenti tecnici o la macchina, pur conservando una tradizione agricola artigianale. La fava di Fratte Rosa è da molto tempo diventata un emblema della cucina locale, poiché la gente del luogo la utilizza come un alimento basilare: il prodotto si può utilizzare secco, anche per nutrire gli animali delle stalle, oppure fresco.

Oggi, la fava autoctona marchigiana è protetta anche da un importante presidio regionale, ossia l’Associazione dei Produttori della Fava di Fratte Rosa, per proteggere appunto la peculiarità del prodotto locale e il suo utilizzo. Le eccellenze vanno tutelate.

Fratte Rosa
“2” by photovalmat is licensed under CC BY-NC-SA 2.0

 

Come si potrebbero utilizzare in cucina le fave di Fratte Rosa?

La fava di Fratte Rosa si è dimostrata un alimento molto versatile per la tradizione culinaria locale marchigiana: le famiglie dei contadini delle Marche, spesso, utilizzavano in passato le fave secche per comporre delle farine alternative, dalle differenti proprietà. Perciò, alla tipica farina di grano duro veniva unita la farina di fave, per rendere ancora più nutriente il composto, donando sapori e elementi organolettici più vari. In seguito, con queste polveri si producevano sia il pane, sia la pasta.

Oggi con la farina di fave di Fratte Rosa si fanno anche dei dolci davvero gustosi, con anche l’aggiunta di altri cereali sostanziosi. L’alimento può essere anche utilizzato fresco, da inserire in insalate estive oppure da cuocere in pentola o in zuppe calde (come la zuppa baggiana), insieme ad altri cibi, ad esempio la carne. Nelle Marche, le fave sono usate per fare da contorno alla tipica porchetta, con l’aggiunta durante la cottura di altre verdure come il finocchio. Una creazione alimentare locale davvero apprezzata con circa il 50% di farina di fave sono i “tacconi”, prodotti a Fratte Rosa e nei paesi vicini. Questi tacconi sono una tipologia di pasta fresca lunga fatta in casa, da cucinare con dei sughi di carne o verdure. La natura offre un prodotto tipico, nutriente, sano e genuino, da poter inserire in più ricette, liberando la fantasia.

Fratte Rosa 2
“22” by photovalmat is licensed under CC BY-NC-SA 2.0

Precedente

Il Prossimo