NEW

5 Luoghi Dove Passare un Weekend al Fresco nel Lazio

Il Lazio è una regione ricca di storia, cultura e bellezze naturali. Quando le temperature estive si fanno insopportabili, non c'è niente di meglio che rifugiarsi in località fresche e rilassanti. Ecco cinque destinazioni imperdibili nel Lazio per trascorrere un...

5 Cose da Vedere in Molise: Un Tesoro Nascosto dell’Italia

Molise, una delle regioni meno conosciute d'Italia, offre una miriade di tesori nascosti che attendono di essere scoperti. Nonostante la sua piccola dimensione, questa regione è ricca di storia, cultura e bellezze naturali. Se sei alla ricerca di una destinazione...

Cinque Terre in estate: trekking panoramici e spiagge incantevoli a giugno e luglio

Le Cinque Terre, un insieme di cinque pittoreschi villaggi costieri situati nella regione Liguria, sono una destinazione ideale per una vacanza estiva a giugno e luglio. Conosciute per i loro paesaggi mozzafiato, le spiagge incantevoli e le affascinanti escursioni, le...

5 sentieri per famiglie sulle Dolomiti

Sentieri da Percorrere con la Famiglia sulle Dolomiti: Un Paradiso per Tutti Le Dolomiti, patrimonio mondiale dell'UNESCO, offrono uno scenario mozzafiato e una varietà infinita di sentieri che possono soddisfare le esigenze di tutta la famiglia. Che siate...

la spada nella roccia si trova in Toscana

Nel cuore della Toscana, tra le dolci colline e i borghi medievali, si trova una delle leggende più affascinanti e misteriose d'Italia: la Spada nella Roccia. Questa storia non è un mito arturiano, ma una realtà legata alla figura di San Galgano, un cavaliere vissuto...

Il mistero dei Bronzi di Riace

La Calabria, una regione affascinante situata all'estremità meridionale dell'Italia, è nota per la sua ricca storia, i paesaggi mozzafiato e le tradizioni antiche. Tuttavia, tra le sue coste frastagliate e le montagne impervie, si cela un mistero che ha affascinato...

Le 5 Ville più Belle da Visitare a Como e Dintorni

La pittoresca città di Como, situata sulle rive del celebre Lago di Como, è rinomata per la sua bellezza naturale, la sua storia ricca di cultura e le sue affascinanti ville. Queste dimore storiche, spesso immerse in lussureggianti giardini paesaggistici e affacciate...

5 luoghi da visitare assolutamente in Piemonte in primavera

Il Piemonte è una regione del nord-ovest dell'Italia nota per i suoi paesaggi vari, dalla maestosa catena montuosa delle Alpi alle sue verdi valli e storiche città. Ricco di storia, arte e natura, il Piemonte offre una varietà di destinazioni affascinanti che...

7 sentieri escursionistici in Piemonte da non perdere

Scoprire il Piemonte a Piedi: 7 Percorsi Escursionistici Imperdibili       Il Piemonte, con i suoi paesaggi vari e affascinanti, offre agli appassionati di escursionismo una gamma incredibile di sentieri, dai più tranquilli percorsi di bassa montagna alle...

Castelluccio di Norcia quando visitarlo e ammirare le fioriture

Nel cuore dell'Appennino umbro-marchigiano, tra i maestosi Monti Sibillini, si nasconde un tesoro di rara bellezza: la fioritura a Castelluccio di Norcia. Questo piccolo borgo medievale, circondato da distese di pianure ondulate e colorate, si trasforma ogni anno in...

SOGGIORNI

ATTRAZIONI

VOLI

TRANSFER TAXI

NOLEGGIO AUTO

La pasqua sulle tavole del Lazio

La Pasqua, rappresentazione della resurrezione di Cristo, è una festività che offre l’occasione di rispettare le tradizioni, culturali ma soprattutto culinarie. In Italia oltre alla colomba, o all’immancabile uovo di cioccolato, esistono svariati piatti tipici che vengono preparati e messi in tavola nella giornata di Pasqua.

Oggi parliamo dei piatti tipici pasquali del Lazio, una regione ricca di tradizioni. Dalla tipica colazione di Pasqua al dolce, andiamo alla scoperta di quelle che sono le usanze culinarie durante la Pasqua laziale.

 

La colazione di Pasqua

Trattandosi del Lazio, è d’obbligo citare e partire dalla colazione di Pasqua, immancabile tappa nella tradizione di questa regione.

Molto ricca, la colazione di Pasqua è composta prevalentemente da insaccati, pane, torte salate e uova, preparati in diversi modi. Tra i protagonisti principali troviamo: la pizza di Pasqua, la corallina, la frittata coi carciofi, uova sode e la pizza sbattuta. Nella sua abbondanza di pietanze, la colazione di Pasqua vuole rappresentare la fine del digiuno pre pasquale.

Colazione di Pasqua
“TRADIZIONALE COLAZIONE DI PASQUA” by piera.seghetti is licensed under CC BY-NC-SA 2.0

 

L’abbacchio

Per quanto riguarda il pranzo, inutile dire che il protagonista principale è l’agnello, nel Lazio rinominato “abbacchio”. Anche se si tratta di un piatto tipicamente romano, viene preparato e consumato in tutta la regione.

La tradizione vede diversi modi di preparazione dell’abbacchio, tra i più classici quelli alla cacciatora o scottadito. L’abbacchio alla cacciatora viene tagliato in piccoli pezzi e rosolato per 45 minuti insieme a salvia, aglio e rosmarino. Viene poi preparata una salsa di acciughe da versare durante la cottura. L’abbacchio scottadito, chiamato così perché va mangiato con le mani, prevede di mettere le costolette battute e marinate in una pirofila con sale, pepe, olio, aglio e rosmarino. Una volta marinate, andranno portate a cottura sulla piastra.

L’abbacchio
“Abbacchio Pasquale” by masolino is licensed under CC BY 2.0

 

Il dolce

Nel Lazio, i dolci tipici per il giorno di Pasqua sono principalmente due: la pigna pasquale e la pizza di Pasqua.

La pigna pasquale, molto aromatizzata, ricorda un panettone per forma e consistenza e ha una preparazione lunga due giorni. La pizza di Pasqua è invece a base di pane lievitato. Anche se viene consumato spesso per la colazione insieme agli affettati, questo dolce si sposa bene anche con il cioccolato, sia al latte che fondente. In alcune province laziali, viene aromatizzato con l’anice.

Pizza di Pasqua
“pizza di formaggio” by eagle giò is licensed under CC BY-NC-ND 2.0

Precedente

Il Prossimo