NEW

La storia di Castel dell’Ovo

La storia di Castel dell'Ovo Castel dell'Ovo, un'imponente fortezza che domina il panorama di Napoli, racchiude in sé secoli di storia e leggende affascinanti che continuano a suscitare l'interesse dei visitatori di tutto il mondo. La sua presenza imponente...

Nazca: le linee che sconcertano gli archeologi

Nel cuore del deserto di Nazca, nella regione costiera del Perù, si trovano alcune delle opere più misteriose e affascinanti del mondo antico. Stiamo parlando dei geoglifi di Nazca. Queste immense figure disegnate sul terreno, visibili solo dall'alto, hanno...

Perché il Festival della Canzone Italiana si fa a Sanremo?

La storia e le origini del festival di Sanremo Il Festival di Sanremo rappresenta un pilastro della cultura italiana, una celebrazione annuale che mescola la musica, lo spettacolo e la tradizione, ma sapete perchè il festival della canzone italiana si fa a Sanremo?....

I piatti migliori delle Dolomiti

Le Dolomiti, cuore delle Alpi, sono una terra incantata non solo per le maestose vette rocciose e i panorami mozzafiato, ma anche per la ricca tradizione culinaria che caratterizza le comunità locali. Prenota subito il tuo hotel sulle dolomiti: In questo viaggio...

I Carnevali più famosi d’Italia

I Magnifici Carnevali d'Italia: Una Festa di Colori, Maschere e Tradizioni L'Italia è terra di antiche tradizioni e celebrazioni, e tra le festività più spettacolari e colorate spiccano i suoi rinomati carnevali. Ognuno di essi è un'esperienza unica, ricca di storia,...

Le terme più esclusive delle Dolomiti

Le Dolomiti, patrimonio dell'umanità e paradiso naturale, ospitano alcuni degli hotel con spa più belli e romantici d'Italia. Questi rifugi di lusso promettono non solo un'esperienza termale straordinaria ma anche viste panoramiche spettacolari e un'atmosfera...

Il carnevale di Venezia 2024: storia, origini, dove e quando

Il Carnevale di Venezia è uno dei più famosi e affascinanti eventi culturali del mondo, celebrato nella pittoresca cornice della città lagunare. Questa festa sfarzosa, caratterizzata da maschere elaborate, costumi sontuosi e una ricca storia, attira visitatori da...

dove si trovano le migliori piste da sci in Italia?

L'Italia è una terra ricca di bellezze naturali e offre un'ampia varietà di destinazioni per gli amanti degli sport invernali. Le piste da sci del Paese, immerse in paesaggi mozzafiato, attirano sciatori di tutte le fasce d'età e livelli di esperienza. In questo...

5 cose insolite da fare a Roma

Roma, la città eterna, offre non solo una ricca storia e cultura, ma anche esperienze uniche che trasformeranno la tua visita in un'avventura indimenticabile. Scopri cinque attività insolite da includere nel tuo itinerario romano. Candlelight: Concerti Immersivi al...

10 cose da fare a Milano a Gennaio

Immergiti nell'Incanto di Milano a Gennaio: 10 Esperienze Straordinarie da Non Perdere Il cuore di Milano batte all'unisono con eventi straordinari anche nel freddo mese di gennaio. La città, sempre viva e vibrante, offre un mix irresistibile di cultura, arte e...

SOGGIORNI

ATTRAZIONI

VOLI

TRANSFER TAXI

NOLEGGIO AUTO

Il fantasma del Castello di Monte Sant’Angelo sul Gargano

Sito nell’omonimo paese della provincia di Foggia, il Castello di Monte Sant’Angelo è una fortezza dalla storia antica. Ed è custode di segreti, di misteri e di leggende.

Pare che si possa incontrare proprio qui, il fantasma di Bianca Lancia di Torino, amante clandestina di Federico II di Svevia,

 

La storia del Castello di Monte Sant’Angelo

Il castello sorge laddove, nell’IX secolo, si trovava il castrum bizantino. A dargli le sembianze di un castello furono i principi della signoria dell’Honor Sancti Angeli, che ne fecero uno dei tre Castra exempta del Gargano.

Il Castello di Monte Sant’Angelo ospitò negli anni molti sovrani, ma è soprattutto al nome di Federico II di Svevia che è legato. Si trovava proprio nelle sue stanze la contessa Bianca Lancia di Torino, amante di Federico II, quando il sovrano la nominò moglie in punto di morte.

Altre due principesse, nel castello, furono invece rinchiuse. Gli Angioini utilizzarono la fortezza a mo’ di prigione. Rinchiusero qui Filippa d’Antiochia, che morì proprio nel castello nel 1273, e la regina Giovanna I di Napoli (leggenda vuole che fu assassinata, e che i suoi resti riposino nella chiesa di San Francesco).


“File:Monte-sant-angelo-castello-a.jpg” by Mboesch is licensed under CC BY-SA 4.0

 

Il fantasma di Bianca Lancia di Torino

Tuttavia, il fantasma che pare vivere nel castello è quello di Bianca Lancia di Torino. La contessa fu l’amante di Federico II di Svevia, probabilmente anche quando era sposato con Jolanda di Brienne.

Quando era sul punto di morte, Bianca Lancia di Torino supplicò Federico II di sposarla. Voleva riscattare la sua immagine di amante, e proteggere i figli frutto del loro amore. Secondo quanto si racconta, il suo fantasma s’aggirebbe tra le sale di Castel Sant’Angelo durante la notte, poiché qui Federico II la teneva reclusa per via della sua gelosia. C’è però chi ritiene che la nobildonna si sia gettata da un torrione, disperata per la lontananza del suo amato o per le sue storie con altre donne. Forse per questo, si udirebbe il grido di sofferenza di Bianca Lancia, nelle sere fredde dell’inverno. Il suo fantasma indosserebbe una lunga tunica bianca, la stessa indossata quando – si dice – si tolse la vita.

Dove si sia tolta la vita la donna, tuttavia, è un mistero. Sono tante le località del Gargano che pretendono d’essere il luogo del suicidio, ma la fine di Bianca Lancia di Torino non è mai stata chiarita.


“File:Monte-sant-angelo-castello-c.jpg” by Mboesch is licensed under CC BY-SA 4.0