NEW

5 Luoghi Dove Passare un Weekend al Fresco nel Lazio

Il Lazio è una regione ricca di storia, cultura e bellezze naturali. Quando le temperature estive si fanno insopportabili, non c'è niente di meglio che rifugiarsi in località fresche e rilassanti. Ecco cinque destinazioni imperdibili nel Lazio per trascorrere un...

5 Cose da Vedere in Molise: Un Tesoro Nascosto dell’Italia

Molise, una delle regioni meno conosciute d'Italia, offre una miriade di tesori nascosti che attendono di essere scoperti. Nonostante la sua piccola dimensione, questa regione è ricca di storia, cultura e bellezze naturali. Se sei alla ricerca di una destinazione...

Cinque Terre in estate: trekking panoramici e spiagge incantevoli a giugno e luglio

Le Cinque Terre, un insieme di cinque pittoreschi villaggi costieri situati nella regione Liguria, sono una destinazione ideale per una vacanza estiva a giugno e luglio. Conosciute per i loro paesaggi mozzafiato, le spiagge incantevoli e le affascinanti escursioni, le...

5 sentieri per famiglie sulle Dolomiti

Sentieri da Percorrere con la Famiglia sulle Dolomiti: Un Paradiso per Tutti Le Dolomiti, patrimonio mondiale dell'UNESCO, offrono uno scenario mozzafiato e una varietà infinita di sentieri che possono soddisfare le esigenze di tutta la famiglia. Che siate...

la spada nella roccia si trova in Toscana

Nel cuore della Toscana, tra le dolci colline e i borghi medievali, si trova una delle leggende più affascinanti e misteriose d'Italia: la Spada nella Roccia. Questa storia non è un mito arturiano, ma una realtà legata alla figura di San Galgano, un cavaliere vissuto...

Il mistero dei Bronzi di Riace

La Calabria, una regione affascinante situata all'estremità meridionale dell'Italia, è nota per la sua ricca storia, i paesaggi mozzafiato e le tradizioni antiche. Tuttavia, tra le sue coste frastagliate e le montagne impervie, si cela un mistero che ha affascinato...

Le 5 Ville più Belle da Visitare a Como e Dintorni

La pittoresca città di Como, situata sulle rive del celebre Lago di Como, è rinomata per la sua bellezza naturale, la sua storia ricca di cultura e le sue affascinanti ville. Queste dimore storiche, spesso immerse in lussureggianti giardini paesaggistici e affacciate...

5 luoghi da visitare assolutamente in Piemonte in primavera

Il Piemonte è una regione del nord-ovest dell'Italia nota per i suoi paesaggi vari, dalla maestosa catena montuosa delle Alpi alle sue verdi valli e storiche città. Ricco di storia, arte e natura, il Piemonte offre una varietà di destinazioni affascinanti che...

7 sentieri escursionistici in Piemonte da non perdere

Scoprire il Piemonte a Piedi: 7 Percorsi Escursionistici Imperdibili       Il Piemonte, con i suoi paesaggi vari e affascinanti, offre agli appassionati di escursionismo una gamma incredibile di sentieri, dai più tranquilli percorsi di bassa montagna alle...

Castelluccio di Norcia quando visitarlo e ammirare le fioriture

Nel cuore dell'Appennino umbro-marchigiano, tra i maestosi Monti Sibillini, si nasconde un tesoro di rara bellezza: la fioritura a Castelluccio di Norcia. Questo piccolo borgo medievale, circondato da distese di pianure ondulate e colorate, si trasforma ogni anno in...

SOGGIORNI

ATTRAZIONI

VOLI

TRANSFER TAXI

NOLEGGIO AUTO

Escursione alla Cascata delle Marmore

A 7 chilometri da Terni, nella parte finale della Valnerina, la Cascata delle Marmore è tra le cascate più alte d’Europa. Il suo dislivello raggiunge infatti i 165 metri, suddivisi in tre salti e immersi in uno straordinario parco naturale (il parco fluviale del fiume Nera).

Ecco dunque tutto ciò che c’è da sapere sulla Cascata delle Marmore, e qualche info utile su come la si può visitare.

 

Tutto sulla Cascata delle Marmore

Così chiamata per via delle rocce simili al marmo bianco (ma formate in realtà dal carbonato di calcio), la Cascata delle Marmore sorge vicino all’omonima frazione. Le sue acque servono a far funzionare la centrale idroelettrica e, quando la sua portata non è piena, svela tutta la magia delle rocce e della vegetazione sottostante. È infatti controllata meccanicamente, la cascata: in genere solamente il 30% dell’acqua del fiume che la alimenta (il Velino) viene deviata verso di essa, con un segnale acustico ad avvisare che le paratoie per l’apertura stanno per essere aperte.

Circondata da una rigogliosa macchia mediterranea, la Cascata delle Marmore ha una ricca diversità biologica. Vivono qui forme primitive ed organismi evoluti, piante acquatiche e altre terrestri. E, i più fortunati, possono scorgere anfibi, pesci, piccoli mammiferi e uccelli anche rari. Qualche esempio? Il Merlo acquaiolo, la Ballerina gialla, il Martin pescatore, la Rondine montana, il Passero solitario.


“Cascata delle Marmore” by Mattia Notari is licensed under CC BY-NC-SA 2.0

 

Come visitare la Cascata delle Marmore

La Cascata delle Marmore è accessibile sia dal belvedere inferiore che dal belvedere superiore, collegati tra loro da un sentiero percorribile a piedi. Il costo del biglietto è di 10 euro (7 euro per i bambini tra i 5 e i 9 anni), ma ci sono anche tariffe famiglia con sconti per i figli.

Accedendo al sito dal belvedere inferiore, si possono ammirare nell’ordine: il Belvedere Byron e il Belvedere Secci, il laghetto delle piante acquatiche, il giardino botanico e il giardino roccioso, per poi imboccare i sentieri (il 2, il 3 o il 4). Se si prende il sentiero 1, è possibile raggiungere il belvedere superiore salendo 600 scalini.

Splendida durante il giorno, di notte la Cascata delle Marmore viene illuminata con un tecnologico impianto d’illuminazione a led che la tinge di magia.

Visitabile autonomamente, il parco può essere percorso anche con una guida. Che ne svelerà i segreti, e che consentirà di accedere a siti altrimenti chiusi al pubblico (come il balcone degli innamorati) svolgendo anche attività outdoor.


“Arcobaleno dal belvedere inferiore della cascata” by saverio.77 is licensed under CC BY-NC-ND 2.0

Il Prossimo