NEW

5 Luoghi Dove Passare un Weekend al Fresco nel Lazio

Il Lazio è una regione ricca di storia, cultura e bellezze naturali. Quando le temperature estive si fanno insopportabili, non c'è niente di meglio che rifugiarsi in località fresche e rilassanti. Ecco cinque destinazioni imperdibili nel Lazio per trascorrere un...

5 Cose da Vedere in Molise: Un Tesoro Nascosto dell’Italia

Molise, una delle regioni meno conosciute d'Italia, offre una miriade di tesori nascosti che attendono di essere scoperti. Nonostante la sua piccola dimensione, questa regione è ricca di storia, cultura e bellezze naturali. Se sei alla ricerca di una destinazione...

Cinque Terre in estate: trekking panoramici e spiagge incantevoli a giugno e luglio

Le Cinque Terre, un insieme di cinque pittoreschi villaggi costieri situati nella regione Liguria, sono una destinazione ideale per una vacanza estiva a giugno e luglio. Conosciute per i loro paesaggi mozzafiato, le spiagge incantevoli e le affascinanti escursioni, le...

5 sentieri per famiglie sulle Dolomiti

Sentieri da Percorrere con la Famiglia sulle Dolomiti: Un Paradiso per Tutti Le Dolomiti, patrimonio mondiale dell'UNESCO, offrono uno scenario mozzafiato e una varietà infinita di sentieri che possono soddisfare le esigenze di tutta la famiglia. Che siate...

la spada nella roccia si trova in Toscana

Nel cuore della Toscana, tra le dolci colline e i borghi medievali, si trova una delle leggende più affascinanti e misteriose d'Italia: la Spada nella Roccia. Questa storia non è un mito arturiano, ma una realtà legata alla figura di San Galgano, un cavaliere vissuto...

Il mistero dei Bronzi di Riace

La Calabria, una regione affascinante situata all'estremità meridionale dell'Italia, è nota per la sua ricca storia, i paesaggi mozzafiato e le tradizioni antiche. Tuttavia, tra le sue coste frastagliate e le montagne impervie, si cela un mistero che ha affascinato...

Le 5 Ville più Belle da Visitare a Como e Dintorni

La pittoresca città di Como, situata sulle rive del celebre Lago di Como, è rinomata per la sua bellezza naturale, la sua storia ricca di cultura e le sue affascinanti ville. Queste dimore storiche, spesso immerse in lussureggianti giardini paesaggistici e affacciate...

5 luoghi da visitare assolutamente in Piemonte in primavera

Il Piemonte è una regione del nord-ovest dell'Italia nota per i suoi paesaggi vari, dalla maestosa catena montuosa delle Alpi alle sue verdi valli e storiche città. Ricco di storia, arte e natura, il Piemonte offre una varietà di destinazioni affascinanti che...

7 sentieri escursionistici in Piemonte da non perdere

Scoprire il Piemonte a Piedi: 7 Percorsi Escursionistici Imperdibili       Il Piemonte, con i suoi paesaggi vari e affascinanti, offre agli appassionati di escursionismo una gamma incredibile di sentieri, dai più tranquilli percorsi di bassa montagna alle...

Castelluccio di Norcia quando visitarlo e ammirare le fioriture

Nel cuore dell'Appennino umbro-marchigiano, tra i maestosi Monti Sibillini, si nasconde un tesoro di rara bellezza: la fioritura a Castelluccio di Norcia. Questo piccolo borgo medievale, circondato da distese di pianure ondulate e colorate, si trasforma ogni anno in...

SOGGIORNI

ATTRAZIONI

VOLI

TRANSFER TAXI

NOLEGGIO AUTO

Eremo di Greccio, il santuario nella roccia in cui nacque il presepe

Poco lontano da Rieti, l’eremo di Greccio è un santuario splendido. Un santuario che pare uscire dalla roccia, che è soprannominato “la Betlemme francescana” ed è parte – insieme al santuario di Fonte Colombo, al santuario della Foresta e al santuario di Poggio Bustone – dei quattro santuari costruiti da San Francesco nella Valle Santa.

Sorge a 665 metri, l’eremo di Greccio. Sporge dalla roccia dei Monti Sabini, poco lontano dal borgo omonimo e con una vista mozzafiato sulla conca reatina.

 

La storia dell’eremo di Greccio

Perché San Francesco costruì un santuario proprio qui? Si racconta che chiese ad un bambino di lanciare un tizzone e che questo volò miracolosamente come fosse un fulmine, fino a colpire la parete rocciosa di un monticello. Quel monticello, sito proprio a Greccio, era di proprietà di Giovanni Velita.

Fu lui a convincere San Francesco ad effettuare una rievocazione della nascita di Gesù, con personaggi viventi. Nacque così il Presepe. È per questo motivo che Greccio è gemellata con Betlemme, e che è da tutti considerata la culla del presepio.


“Greccio – Santuario del Presepe – San Francesco” by altotemi is licensed under CC BY-SA 2.0

 

Visita all’eremo di Greccio

L’eremo di Greccio sporge dalla roccia. Come se fosse appeso, per una misteriosa forza di gravità. Cuore del complesso è la Cappella del Presepio, datata 1228 (quando San Francesco fu canonizzato) e costruita proprio nel luogo in cui, nel 1223, si era dato vita alla prima rappresentazione della nascita di Gesù nella storia del cristianesimo. Qui, una volta a botte a tutto sesto ribassato sormonta un piccolo ambiente scavato nella roccia.

Gli affreschi sono splendidi: raffigurano il Presepe di Greccio, la Natività di Betlemme, la Vergine che allatta Gesù Bambino, la Maddalena (protettrice degli eremiti). E circondano una pala d’altare moderna, sotto cui vi è la roccia dove San Francesco depose il simulacro di Gesù.

Un dipinto ritrae un uomo vestito con una tunica rossa, che secondo la tradizione sarebbe Giovanni Velita, accanto alla moglie Alticama Castelli di Stroncone. Ovunque si respira la storia, la religione, un’aria sacra resa ancor più intima dalla bellezza dell’eremo.


“Greccio – Santuario del Presepe – San Francesco” by altotemi is licensed under CC BY-SA 2.0

 

Cosa vedere a Greccio

In realtà, il santuario non è l’unica cosa da vedere a Greccio. Il centro storico del borgo, ad esempio, conserva intatta la sua struttura medievale: si possono visitare il castello dell’XI secolo e la chiesa parrocchiale di S. Michele Arcangelo, la Torre Campanaria e la chiesa di Santa Maria del Giglio. Tutte con le loro opere, le loro decorazioni e il suggestivo fascino dei tempi antichi.

L’antica chiesa di Santa Maria, restaurata, ospita il Museo dei Presepi: bellissimo da vedere coi bambini, è aperto tutti i giorni (tranne il lunedì e il mercoledì) dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 17.00. Mentre ogni anno, il giorno di Natale, va in scena la rievocazione del primo presepe vivente. Un evento davvero imperdibile, per chi passa di qui.


“File:20090715 Greccio 066 (3904818795).jpg” by Christopher John SSF from Stroud, NSW, Australia is licensed under CC BY 2.0

Precedente

Il Prossimo