NEW

5 Luoghi Dove Passare un Weekend al Fresco nel Lazio

Il Lazio è una regione ricca di storia, cultura e bellezze naturali. Quando le temperature estive si fanno insopportabili, non c'è niente di meglio che rifugiarsi in località fresche e rilassanti. Ecco cinque destinazioni imperdibili nel Lazio per trascorrere un...

5 Cose da Vedere in Molise: Un Tesoro Nascosto dell’Italia

Molise, una delle regioni meno conosciute d'Italia, offre una miriade di tesori nascosti che attendono di essere scoperti. Nonostante la sua piccola dimensione, questa regione è ricca di storia, cultura e bellezze naturali. Se sei alla ricerca di una destinazione...

Cinque Terre in estate: trekking panoramici e spiagge incantevoli a giugno e luglio

Le Cinque Terre, un insieme di cinque pittoreschi villaggi costieri situati nella regione Liguria, sono una destinazione ideale per una vacanza estiva a giugno e luglio. Conosciute per i loro paesaggi mozzafiato, le spiagge incantevoli e le affascinanti escursioni, le...

5 sentieri per famiglie sulle Dolomiti

Sentieri da Percorrere con la Famiglia sulle Dolomiti: Un Paradiso per Tutti Le Dolomiti, patrimonio mondiale dell'UNESCO, offrono uno scenario mozzafiato e una varietà infinita di sentieri che possono soddisfare le esigenze di tutta la famiglia. Che siate...

la spada nella roccia si trova in Toscana

Nel cuore della Toscana, tra le dolci colline e i borghi medievali, si trova una delle leggende più affascinanti e misteriose d'Italia: la Spada nella Roccia. Questa storia non è un mito arturiano, ma una realtà legata alla figura di San Galgano, un cavaliere vissuto...

Il mistero dei Bronzi di Riace

La Calabria, una regione affascinante situata all'estremità meridionale dell'Italia, è nota per la sua ricca storia, i paesaggi mozzafiato e le tradizioni antiche. Tuttavia, tra le sue coste frastagliate e le montagne impervie, si cela un mistero che ha affascinato...

Le 5 Ville più Belle da Visitare a Como e Dintorni

La pittoresca città di Como, situata sulle rive del celebre Lago di Como, è rinomata per la sua bellezza naturale, la sua storia ricca di cultura e le sue affascinanti ville. Queste dimore storiche, spesso immerse in lussureggianti giardini paesaggistici e affacciate...

5 luoghi da visitare assolutamente in Piemonte in primavera

Il Piemonte è una regione del nord-ovest dell'Italia nota per i suoi paesaggi vari, dalla maestosa catena montuosa delle Alpi alle sue verdi valli e storiche città. Ricco di storia, arte e natura, il Piemonte offre una varietà di destinazioni affascinanti che...

7 sentieri escursionistici in Piemonte da non perdere

Scoprire il Piemonte a Piedi: 7 Percorsi Escursionistici Imperdibili       Il Piemonte, con i suoi paesaggi vari e affascinanti, offre agli appassionati di escursionismo una gamma incredibile di sentieri, dai più tranquilli percorsi di bassa montagna alle...

Castelluccio di Norcia quando visitarlo e ammirare le fioriture

Nel cuore dell'Appennino umbro-marchigiano, tra i maestosi Monti Sibillini, si nasconde un tesoro di rara bellezza: la fioritura a Castelluccio di Norcia. Questo piccolo borgo medievale, circondato da distese di pianure ondulate e colorate, si trasforma ogni anno in...

SOGGIORNI

ATTRAZIONI

VOLI

TRANSFER TAXI

NOLEGGIO AUTO

Calcio fiorentino

Si chiama calcio fiorentino (o calcio in costume, o calcio in livrea), ma somiglia molto più al rugby. È uno sport antico, antichissimo, che ancora oggi a Firenze si pratica.

La sua origine non è certa, ciò che è certo è che nel corso del Quattrocento era talmente diffuso che in quasi ogni via e piazza i giovani lo praticavano. A giocarci erano soprattutto i nobili, tutti tra i 18 e i 45 anni, che sfoggiavano le loro preziose livree senza temere di sporcarle né di rovinarle. La più celebre delle partite si giocò il 17 febbraio 1530: assediati dalle truppe di Carlo V, i fiorentini giocarono in piazza Santa Croce fingendo noncuranza. Sul finire del Settecento, però, il calcio fiorentino venne abbandonato: le uniche due partite ufficiali, nei secoli successivi, furono le rievocazioni del 1898 e del 1902.

Nel 1930, ecco che lo sport ritornò. L’occasione fu il quattrocentesimo anniversario dell’Assedio di Firenze. Il gerarca Pavolini organizzò il primo torneo tra quartieri ed ecco che, dal quel momento, ogni anno va in scena. A sfidarsi sono gli abitanti dei quattro quartieri storici di Firenze: i Bianchi (Santo Spirito), gli Azzurri (Santa Croce), i Rossi (Santa Maria Novella), i Verdi (San Giovanni).

Assistere ad una gara è come fare un salto nel passato.

Calcio fiorentino
Image by Mihr* is licensed under CC BY-NC 2.0

Precedente

Il Prossimo