NEW

7 sentieri escursionistici in Piemonte da non perdere

Scoprire il Piemonte a Piedi: 7 Percorsi Escursionistici Imperdibili       Il Piemonte, con i suoi paesaggi vari e affascinanti, offre agli appassionati di escursionismo una gamma incredibile di sentieri, dai più tranquilli percorsi di bassa montagna alle...

Castelluccio di Norcia quando visitarlo e ammirare le fioriture

Nel cuore dell'Appennino umbro-marchigiano, tra i maestosi Monti Sibillini, si nasconde un tesoro di rara bellezza: la fioritura a Castelluccio di Norcia. Questo piccolo borgo medievale, circondato da distese di pianure ondulate e colorate, si trasforma ogni anno in...

5 luoghi dove fare un picnic in Toscana

La Toscana, con la sua bellezza senza tempo e il suo fascino intramontabile, offre una vasta gamma di luoghi perfetti per un picnic all'aperto. Se sei alla ricerca di un'esperienza autentica immersa nella natura, ecco cinque luoghi che secondo noi sono i migliori per...

passeggiate in Lombardia: 5 sentieri a un’ora da Milano

Scopri le Passeggiate in Lombardia: 5 Percorsi Entusiasmanti a un'ora da Milano La Lombardia, terra di straordinaria bellezza paesaggistica e ricca di storia e cultura, offre una miriade di opportunità per chi ama immergersi nella natura. Le passeggiate in Lombardia...

misteri delle tombe di Sipan

Il tesoro degli antichi signori Moche" Nelle terre fertili della valle di Lambayeque, lungo le coste settentrionali del Perù, si celano i segreti di una delle più straordinarie scoperte archeologiche del XX secolo: le tombe di Sipan. Queste antiche sepolture,...

5 cose da fare in Piemonte a Pasquetta

Il Piemonte, con le sue valli incantevoli, i vigneti rigogliosi e le cime alpine, offre una varietà di paesaggi e esperienze che lo rendono il luogo ideale per trascorrere la Pasquetta. Che siate alla ricerca di avventure all'aria aperta, di tranquilli picnic tra i...

cose da fare a Pasquetta 2024 in Toscana

Durante il fine settimana di Pasqua, prolungato fino al lunedì di Pasquetta, una tradizione radicata in Toscana è quella di partecipare alle sagre enogastronomiche. Un vero e proprio tour del gusto che offre un'ampia varietà di appuntamenti in tutta la regione. Ecco...

5 luoghi dove passare pasquetta all’aperto in Lombardia

Dopo le cerimonie religiose della Settimana Santa, si giunge al Lunedì di Pasquetta, momento di svago più terreno. Seguendo la consuetudine, ci si riunisce all'aperto per un pranzo conviviale, sempre se le condizioni atmosferiche lo consentono. Tuttavia, per gli...

Piatti tipici di Pasqua delle diverse regioni Italiane

Ecco un Itinerario Enogastronomico di Pasqua: Esplorando le Delizie Autentiche delle Regioni Italiane La Pasqua in Italia è un'occasione unica per immergersi nelle tradizioni culinarie regionali, scoprendo piatti e dolci tipici che caratterizzano le festività pasquali...

Quali città visitare a Pasqua in Italia

Nel cuore dell'Italia, la Pasqua è un momento di grande significato religioso e di festività popolare. In tutto il paese, le città si preparano a celebrare questa importante ricorrenza con una combinazione di riti tradizionali, eventi culturali e festeggiamenti...

SOGGIORNI

ATTRAZIONI

VOLI

TRANSFER TAXI

NOLEGGIO AUTO

Bari: 5 Curiosità

Bari è una piccola cittadina del sud Italia che si affaccia sul Mar Adriatico, è una tra le più famose città portuali del sud della penisola ed è famosa soprattutto per il suo centro storico.

Ecco che siamo pronti a svelarvi qualche curiosità su questa piccola perla del sud del nostro paese.

  1. BARI: PORTA D’ORIENTE

Bari è una città davvero antica, le sue origini risalgono al periodo romano, è sotto il dominio di Costantinopoli infatti che la città visse il suo periodo più florido. Bari all’epoca ospitava la flotta imperiale ma era anche famosa in tutto l’impero per essere il punto di partenza dalla quale molte imbarcazioni partivano per l’oriente, inoltre la città era un importante snodo per gli antichi scambi commerciali. Per tutti questi motivi Bari divenne nota per essere la “porta d’oriente”.


“Bari 067” by Roller Coaster Philosophy is licensed under CC BY 2.0

  1. UNA BASILICA PER TUTTI I FEDELI

Bari è sempre stata una città aperta culturalmente e infatti qua troviamo la Basilica di San Nicola, uno dei simboli della città. Ma la Basilica oltre a essere di pregevole bellezza ha anche un’altra caratteristica che la rende unica, è un luogo di culto riconosciuto sia dai cattolici che dagli ortodossi, ed in Italia ci sono davvero poche chiese con questa caratteristica.


“Basilica di San Nicolas, Tolentino…la faciada” by waldopics is licensed under CC BY 2.0

  1. UN CENTRO STRATEGICO PER IL TURISTA

Bari è davvero un centro perfetto per il turismo, oltre ad offrire numerose bellezze come la sopra citata Basilica di San Nicola, il bellissimo lungomare o il caratteristico centro storico di Bari Vecchia, si trova in un punto davvero strategico. Chi soggiorna a Bari infatti avrà la possibilità di visitare agevolmente altri centri turistici: Alberobello dove troverete i famosi trulli per esempio si trova a soli 50 km, nelle vicinanze si trova anche la piccola perla di Polignano a Mare che dista circa 35 km, sempre in giornata avrete la possibilità di visitare i piccoli borghi della Valle d’Itria o le grotte di Castellana oppure godervi un po’ di relax sulle spiagge di Trani e Andria.


“Bari Vecchia” by EvelynHill is licensed under CC BY 2.0

  1. LA STRADA DELLE ORECCHIETTE

Come sapete la cucina è una tra le cose più amate dell’Italia, e la Puglia è una delle regioni che offre le migliori specialità culinarie del Belpaese. A Bari uno dei piatti tipici e maggiormente apprezzati dai turisti e non solo sono le famose orecchiette, ma sapevate che c’è una strada dedicata proprio a questa specialità? Proprio così, se camminerete per le strade di Bari Vecchia vi consigliamo di passare per la strada dell’Arco Basso, in questi vicoli troverete molte donne che sedute fuori dalle proprie abitazioni vi mostreranno la realizzazione e i segreti di questa gustosissima specialità.


“‘ricchie!” by foC’s is licensed under CC BY 2.0

  1. SANTA CLAUS DI BARI

Il mito di Babbo Natale si dice che abbia origini antiche, ma il primo babbo natale della storia secondo la leggenda fu il Santo protettore della città di Bari ovvero San Nicola. Non è un caso infatti che il Santo sia anche protettore della città di Amsterdam e tradotto in olandese San Nicola diventa Sinterklaas ovvero Santa Klaus e si celebra per entrambe le città il 6 di Dicembre.

Il Prossimo