NEW

7 sentieri escursionistici in Piemonte da non perdere

Scoprire il Piemonte a Piedi: 7 Percorsi Escursionistici Imperdibili       Il Piemonte, con i suoi paesaggi vari e affascinanti, offre agli appassionati di escursionismo una gamma incredibile di sentieri, dai più tranquilli percorsi di bassa montagna alle...

Castelluccio di Norcia quando visitarlo e ammirare le fioriture

Nel cuore dell'Appennino umbro-marchigiano, tra i maestosi Monti Sibillini, si nasconde un tesoro di rara bellezza: la fioritura a Castelluccio di Norcia. Questo piccolo borgo medievale, circondato da distese di pianure ondulate e colorate, si trasforma ogni anno in...

5 luoghi dove fare un picnic in Toscana

La Toscana, con la sua bellezza senza tempo e il suo fascino intramontabile, offre una vasta gamma di luoghi perfetti per un picnic all'aperto. Se sei alla ricerca di un'esperienza autentica immersa nella natura, ecco cinque luoghi che secondo noi sono i migliori per...

passeggiate in Lombardia: 5 sentieri a un’ora da Milano

Scopri le Passeggiate in Lombardia: 5 Percorsi Entusiasmanti a un'ora da Milano La Lombardia, terra di straordinaria bellezza paesaggistica e ricca di storia e cultura, offre una miriade di opportunità per chi ama immergersi nella natura. Le passeggiate in Lombardia...

misteri delle tombe di Sipan

Il tesoro degli antichi signori Moche" Nelle terre fertili della valle di Lambayeque, lungo le coste settentrionali del Perù, si celano i segreti di una delle più straordinarie scoperte archeologiche del XX secolo: le tombe di Sipan. Queste antiche sepolture,...

5 cose da fare in Piemonte a Pasquetta

Il Piemonte, con le sue valli incantevoli, i vigneti rigogliosi e le cime alpine, offre una varietà di paesaggi e esperienze che lo rendono il luogo ideale per trascorrere la Pasquetta. Che siate alla ricerca di avventure all'aria aperta, di tranquilli picnic tra i...

cose da fare a Pasquetta 2024 in Toscana

Durante il fine settimana di Pasqua, prolungato fino al lunedì di Pasquetta, una tradizione radicata in Toscana è quella di partecipare alle sagre enogastronomiche. Un vero e proprio tour del gusto che offre un'ampia varietà di appuntamenti in tutta la regione. Ecco...

5 luoghi dove passare pasquetta all’aperto in Lombardia

Dopo le cerimonie religiose della Settimana Santa, si giunge al Lunedì di Pasquetta, momento di svago più terreno. Seguendo la consuetudine, ci si riunisce all'aperto per un pranzo conviviale, sempre se le condizioni atmosferiche lo consentono. Tuttavia, per gli...

Piatti tipici di Pasqua delle diverse regioni Italiane

Ecco un Itinerario Enogastronomico di Pasqua: Esplorando le Delizie Autentiche delle Regioni Italiane La Pasqua in Italia è un'occasione unica per immergersi nelle tradizioni culinarie regionali, scoprendo piatti e dolci tipici che caratterizzano le festività pasquali...

Quali città visitare a Pasqua in Italia

Nel cuore dell'Italia, la Pasqua è un momento di grande significato religioso e di festività popolare. In tutto il paese, le città si preparano a celebrare questa importante ricorrenza con una combinazione di riti tradizionali, eventi culturali e festeggiamenti...

SOGGIORNI

ATTRAZIONI

VOLI

TRANSFER TAXI

NOLEGGIO AUTO

Alcune curiosità su Frosinone

Frosinone è una città dal Lazio, capoluogo di provincia che conta circa 46 mila abitanti. Come anche Latina e Rieti queste città vengono “offuscate” dalla grandezza e Roma, ma non per questo risultano meno importanti. Ecco alcune curiosità su Frosinone, la “capitale” della Ciociaria.

 

Frosinone nasce nella preistoria

Si hanno testimonianze che il territorio dove ora sorge Frosinone già era abitato nell’Età del Rame, ovvero alla fine del Neolitico.

Purtroppo la città non conserva molte tracce del suo passato poiché durante la storia è stata centro di continui bombardamenti e pesanti terremoti.

Basti pensare che solamente durante la Seconda Guerra Mondiale Frosinone ha subito una sessantina di bombardamenti che hanno lasciato indelebili conseguenze e distrutto la maggior parte del patrimonio architettonico.

Nel passato, i terremoti hanno fatto il resto. La posizione, poi, non aiuta in quanto la città si trova in lieve rialzo e quindi è sempre stata più esposta agli attacchi di guerra.

Oggi, invece, con gli sviluppi industriali del Novecento, la città originaria ha trovato la sua espansione verso il basso, ma in modo piuttosto disordinato e poco uniforme, in base alle esigenze industriali. Si parla infatti di Frosinone alta e Frosinone Bassa.

Frosinone occupa, geograficamente, una posizione geografica da sempre invidiata poiché è sempre stata vista come collegamento tra il Centro Italia e il Meridione e come tale è considerata come un importante snodo industriale e del commercio.

Ecco perché, fin dal passato, il territorio fu preso particolarmente di mira da attacchi bellici.

Nell’anno 306 a.C. Frosinone si inserì in una campagna ribellione contro la città di Roma, ma l’impresa non ebbe lo sperato successo.

Anzi, la città venne saccheggiata e privata dei suoi condottieri, uccisi a Roma. Più avanti, Annibale transitò da Frosinone con gravi conseguenze che portarono ad una nuova distruzione.

Qui la resistenza cittadina fu però più compatta e la città venne soprannominata Bellator Frusino, appellativo conservato ancora oggi e presente nello stemma cittadino.

Frosinone
“Panorama from Anagni / Frosinone” by Carlo Raso is marked with CC PDM 1.0

 

Un territorio bagnato dalle acque

Il territorio in cui sorge Frosinone vede lo scorrimento di due torrenti e del fiume Cosa.

Se oggi il loro flusso idrico è abbastanza moderato e a tratti molto ridotto, tempi addietro era invece molto prorompente, al punto di creare diverse inondazioni alla città.

Per sfruttare la sua potenza e per limitare la probabilità di fuoriuscita delle acque, si decise di deviarne il percorso in modo che potesse alimentare una centrale idroelettrica vicina.

In zona vi furono degli scavi archeologici dai quali è stato possibili dedurre come anticamente potesse esserci un altro corso d’acqua, oggi totalmente scomparso.

L’acqua, in zona, è sempre stata utilizzata come una grande risorsa in quanto è impiegata, ancora oggi, per l’irrigazione dei campi delle zone agricole adiacenti la città.

Frosinone Isola del Liri
“Isola del Liri” by Luigi Rosa is licensed under CC BY-SA 2.0

 

Il ragù ciociaro di Frosinone

Le curiosità su Frosinone sono anche dal punto di vista culinario. Uno dei piatti tipici sono i gnocchetti al ragù della Ciociaria che si distingue nettamente dal classico ragù alla bolognese.

Il ragù ciociaro nasce da una tradizione decisamente più povera, quando le massaie di un tempo recuperavano anche le interiora del pollo facendone frattaglie e cucinandole poi col pomodoro.

Così nacque il ragù della Ciociaria, che oggi è diventato un immancabile piatto da preparare anche per i giorni di festa.

Sono molte altre le ricette che nascono dall’antica tradizione povera locale e che con l’evoluzione del tempo hanno saputo aggiornarsi pur mantenendo le origino.

La cucina di Frosinone e provincia si caratterizza per essere una cucina rustica, senza troppi fronzoli, ma estremamente naturale e capace di ricordare “i sapori di una volta”, molto apprezzata.

Frosinone Ragù

Curiosità sportiva

Il Frosinone Calcio ha raggiunto nel 2015 la prima promozione in Serie A dopo oltre cento anni dalla sua fondazione.

Lo stadio (Il Matusa) ottenne l’omologazione per ospitare le partite del massimo campionato ma per come era l’architettura e la collocazione, le finestre e i balconi dei palazzi intorno erano dei palchi e tribune “naturali” che davano direttamente in affaccio sul campo.

A parte la polemica di qualcuno, che suggerì improbabilmente di far pagare il biglietto anche agli abitanti di quelle abitazioni, venne alla ribalta la storia di un signore che, nonostante avesse il balcone del suo appartamento direttamente affacciato sullo stadio, decise comunque di sottoscrivere l’abbonamento alla squadra e vedersi le partite allo stadio, semplicemente attraversando la strada.

Frosinone Calcio
“File:Benito Stirpe panoramica Frosinone Foggia.JPG” by Simone Perciballi is licensed under CC BY-SA 4.0

Precedente

Il Prossimo